Il salone delle auto di Monaco di Baviera, una nuova vettura elettrica all’orizzonte

Sembra ormai chiaro, le auto elettriche per aver “fortuna” sul mercato devono essere dotate di una grande autonomia e di un prezzo accessibile. Nei giorni che vanno dall’otto al dieci settembre si è tenuto il Salone di Monaco di Baviera, una grande vetrina per moltissimi nuovi modelli d’auto. Quest’anno grande spazio è stato dedicato alle auto elettriche, ed oltre alle grandi marche mondiali, come BMW, hanno partecipato anche “brand minori”, intenzionati ad accaparrarsi una bella fetta del mercato delle auto alimentate a batterie.

Tra questi spiccano sicuramente quelli cinesi, infatti le aziende produttrici di veicoli del suddetto paese sono riusciti a presentare auto elettriche innovative, che garantiscono una buona potenza ed una grande autonomia, il tutto per un prezzo poco esoso. All’interno dell’articolo parleremo proprio di una di queste auto, la Seal U, prodotta dalla BYD, una vettura che presenta tutte le caratteristiche di cui abbiamo appena parlato. Approfondiamo dunque di seguito questo tema, e scopriamo alcune delle principali caratteristiche dell’automobile cinese appena presentata.

Auto elettrica in ricarica in un parcheggio
Auto elettrica in ricarica in un parcheggio-Philippe WEICKMANN-pexels.com

La nuova auto elettrica della casa cinese

Nel famoso salone dell’auto di Monaco di Baviera la BYD ha dunque presentato la Seal U, si tratta, diciamolo subito, di un SUV completamente elettrico e dunque ad emissioni zero. L’azienda vuole inserire fin da subito quest’auto nel mercato europeo, superando tutti i competitors sia grazie alla qualità, sia grazie al prezzo, che purtroppo ad oggi non è ancora noto. Discutiamo però, brevemente, di alcune delle caratteristiche principali dell’auto che sono già state rese note dall’azienda.

Impostazioni privacy