Berline elettriche, il design incanta ma sotto la pelle c’è ancora di più: vince premi a raffica

Le automobili elettriche sono sempre di più, ed alcune riescono a sorprendere sotto praticamente ogni punto di vista.

Le automobili elettriche, se possibile, sono fra le vetture del momento. Non sono ancora diffuse in tutto il mondo come i Governi e molte aziende automobilistiche vorrebbero, ma hanno già raggiunto una importante popolarità.

Berline elettriche bellssime
Non smette di vincere premi per il suo design, ma non solo – electricmobility.it

Anche perché, in vista del 2035, dovrano riempire le case di tantissimi cittadini del mondo, e per farlo c’è bisogno fin da adesso di dare vita ad uno sviluppo e ad una progettazione costante e innovativa.

Che è un po’ quello che sta accadendo. basti pensare alle tante vetture a zero impatto ambientale premiate dalla critica, o a quelle che tutto sommato hanno già raggiunto ottimi obiettivi commerciali.

L’autovettura che vedremo all’interno di questo articolo, però, è speciale per più motivi. Anche per il design, che ha stupito tantissimi automobilisti, papabili compratori e addetti ai lavori. Vediamo allora di cosa si tratta più nello specifico.

Premi a raffica e design raffinato: la berlina del momento è lei

L’auto di cui vi stiamo parlando è la Hyundai Ioniq 6. Si tratta di una vettura che si è aggiudicata ben tre premi ai recenti World Car Awards 2023: il World Car of the Year, il World Electric Vehicle e il World Car Design of the Year. Non sono mancati nemmeno altri importanti riconoscimenti, come il Saloon of the Year ai GQ Car Awards 2023 e il New Car of the Year da Le Guide de l’auto. Un mezzo che si è distinto nettamente per il design aerodinamico e l’autonomia.

hyundai ioniq 6 prezzo auto
Hyundai Ioniq 6 (electricmobility.it – Hyundai)

Ma anche per la sicurezza, con la valutazione di cinque stelle e il premio Best in Class nella categoria Large Family Car di Euro NCAP. Ma com’è fatta tale vettura? L’estetica  è particolarmente affusolata, nonché dotata di un profilo aerodinamico caratterizzato da un’unica curva e linee studiate per generare un basso coefficiente di resistenza aerodinamica. Dato che porta l’autonomia a toccare i 614 chilometri con una singola carica. Il motore è capace di erogare fino a 228 CV di potenza massima.

L’auto va da o a 100 in 5,1 secondi. Ioniq 6, parlando di interni, integra un doppio schermo dalla cornice nera che riunisce tutte le informazioni di guida in un unico posto, riducendo al minimo il numero di pulsanti che devono essere azionati. Arrivando al valore di mercato, la Hyundai Ioniq 6 da 53,3 kWh a trazione posteriore è disponibile nell’allestimento Progress a partire da 47.550 euro.

La versione con batteria long range da 77,4 kWh è disponibile nella versione Innovation da 55.400 € e in quella Evolution da 58.950 €. La versione AWD tocca invece i 62.450 €. Un’auto che gode anche degli incentivi statali e regionali. Oltre che, come detto, di caratteristiche sensazionali.

Impostazioni privacy