Rischio mortale, richiamati tutti: l’incubo del nuovo mezzo elettrico

La volontà di rinnovare e cambiare sempre di più la viabilità per renderla più ecologica ha comportato anche alcuni problemi.

Il passaggio all’elettrico è fondamentale per migliorare la qualità della vita. Purtroppo non tutto va sempre per il verso giusto. C’è un nuovo mezzo che invece che aiutarci, mette la vita in pericolo. Gli incidenti sono stati talmente gravi e numerosi da costringere al ritiro immediato.

Mezzo elettrico pericolo di morte
Attenzione, è pericolosissimo, va portato subito indietro – electricmobility.it

Stiamo parlando di un mezzo nuovo e sperimentale, una di quelle innovazioni elettroniche che forse sarebbe stato meglio non inventare, e certamente non mettere in commercio. È l’erede di uno degli oggetti più amati dai giovani fin dagli anni ’90, lo skateboard. Ebbe grande successo soprattutto negli Stati Uniti ed è proprio qui che di recente è accaduto un fatto davvero preoccupante.

La protagonista di questa vicenda è la Onewheel, importante realtà al mondo nella produzione di skateboard elettrici. Alcuni dei suoi prodotti sono pero risultati davvero pericoloso, al punto da consigliare un indagine che ha dato risultati molto preoccupanti.

Richiamati vari modelli Onewheel: troppi decessi

I mezzi che sono stati incriminati dalla US Consumer Product Safety Commission sono quelli della Onehweel e più precisamente sono gli skateboard ad auto bilanciamento. In totale sono stati ben 300 mila i mezzi prodotti negli anni con questo sistema, ma a quanto pare i problemi non sono mancati.

Onewheel, problemi per questi skateboard
Onewheel skateboard (Onewheel Press Media – ElectricMobility)

Ciò che ha fatto sì che scattassero le indagini da parte della commissione è stato un picco di incidenti: ben quattro i ragazzi morti. A essi inoltre si aggiungono anche una serie di giovani che hanno subito delle lesioni gravissime.

Come riporta anche “La Stampa”, una delle principali cause di morte è da riportarsi nei traumi cranici o nelle commozioni cerebrali. Qualcuno è rimasto anche paralizzato e dunque il richiamo è stata la logica conseguenza.

La Onewheel non ha opposto resistenza, anzi sta facendo di tutto per rendere i propri mezzi maggiormente sicuri. Per poter perfezionare questi skateboard ci sarà un aggiornamento del firmware, con quest’ultimo che darà così modo di gestire in modo migliore la sicurezza.

Una situazione sicuramente spiacevole, che non deve però trasformarsi in un allarme generalizzato e ingiustificato Gli skateboard a impatto zero con motore elettrico sono un sistema facile e veloce da utilizzare per brevi spostamenti, la loro presenza è importante. Ma senza mai dimenticare la sicurezza, come del resto, per qualsiasi tipo di mezzo. A una, due o quattro ruote, elettrico o a combustione che sia.

Impostazioni privacy