Scooter elettrici, test autonomia: long range vendutissimo alla prova

Gli scooter elettrici hanno ormai preso piede sia sul mercato che nelle nostre strade. Ecco cosa dicono i test autonomia. 

Gli scooter elettrici hanno ormai invaso le nostre città. Il loro repentino successo è dovuto a tanti aspetti, non tutti di carattere prettamente ecologista. Questi veicoli sono infatti esenti dal pagamento del bollo per 5 anni e non richiedono particolari manutenzioni periodiche. Non solo, gli scooter elettrici sono accolti a braccia aperte nelle zone a traffico limitato.

Sooter ellettrici test autonomia
L’autonomia di un famoso scooter elettrico alla prova – electricmobility.it

Ultimamente, motivo anche del loro successo, gli scooter elettrici godono di svariati incentivi e agevolazioni, anche a livello locale. Nel quadro degli ultimi ecobonus statali per il 2023, lo sconto previsto per l’acquisto di un nuovo modello di scooter elettrico è infatti molto conveniente: parliamo del 30% sul prezzo di listino fino a un massimo di 3.000 euro.

I modelli di scooter elettrici appartenenti alla categoria L3e, sono equiparabili ai tradizionali 125 cc, ovvero con potenze fino a 11 kW (15 Cv). Con delle potenze di questo tipo, è possibile guidare questi mezzi anche con una patente A1 e patente B, rendendoli dei mezzi di spostamento autonomo adatti a chi ha appena compiuto sedici anni.

Silence S02: il terzo scooter più venduto in Italia

Il mercato degli scooter elettrici è in aumento anno dopo anno e in Italia, soprattutto in città, lo scooter elettrico è diventato un must have per spostarsi con facilità e in modo sostenibile. La velocità raggiunta da uno scooter elettrico, nei nuovi modelli, è di 45 km/h, il che li rende quasi equiparabili ad una moto elettrica.

Test autonomia per un famoso scooter elettrico
Silence S 02, fa tutti i chilometri che promette? – electricmobility.it

Tra i modelli più gettonati di scooter elettrici e più venduti, troviamo il Silence 02. Si tratta di uno scooter di altissima qualità ed è prodotto da un’azienda spagnola che si dedica alla  mobilità ecologica. In Spagna è uno degli scooter più utilizzati dalle aziende e dalle forze dell’ordine. Il prezzo di partenza del veicolo è di 5.450 euro .

Gli scooter elettrici Silence si distinguono per design, buona autonomia (137 km dichiarati) e la generosa batteria rimovibile che si trasforma in un comodo trolley. La batteria da 5.5 kWh (4 kWh o 6 kWh per il modello 03), è estraibile e può essere trasportata e ricaricata ovunque e da qualsiasi presa. Un ottimo compromesso per chi sta tante ore fuori casa.

Il Silence 02 viene progettato in due versioni: una High Speed, omologata come L3 e e quindi adatta per chi ha una patente A1, e una versione Low Speed, anche per chi non è ancora provvisto di patente. Nella versione Low Speed dello scooter elettrico, l’autonomia può arrivare fino a 149 km.

Sono valori decisamente buoni. Ma sono reali? Lo scooter è stato messo alla prova da diversi user online e in particolare è stato interessante osservare la prova di Bjorn Nyland che ne ha rilevato l’ottima qualità ma anche lamentato una certa lentezza in ricarica. Per arrivare alla ricarica completa è stato necessario lasciare lo scooter in carica tutta la notte. La distanza effettiva percorsa in uso normale con la ricarica sono stati 114 kilometri, non troppo lontani dai 137 dichiarati. Un ottimo risultato, tutto sommato e uno scostamento del tutto atteso dai valori “di laboratorio”.

Impostazioni privacy