Elettrico, cresce l’autonomia: la soluzione è vecchia quanto l’automobile ed è geniale

Aumentare l’autonomia dei veicoli elettrici è possibile. Per farlo servirà utilizzare una vecchia idea che abbiamo usato tutti.

Uno dei problemi principali delle auto elettriche, che ancora non convincono molti potenziali utenti, è quello della durata della batteria. L’autonomia della batteria è uno dei problemi più sentiti, aggravato dalla scarsità di centraline di ricarica in Italia. Aumentare l’autonomia resta uno degli obiettivi fondamentali dei costruttori. Ma per realizzarlo non è sempre necessario puntare su innovazioni elettroniche. Un’idea che è servita benissimo ai motori termici per oltre cento anni potrebbe presto tornare utile anche sull’elettrico.

Idea geniale per aumentare l'autonomia
Aumentare l’autonomia delle auto elettriche è possibile – electricmobility.it

Le aziende produttrici di auto elettriche sono da tempo alla ricerca di una soluzione per questo problema. Vengono infatti studiate nuove tecnologie, accorgimenti e anche nuovi materiali per aumentare la durata della batteria nelle vetture, e in questi anni ci sono stati dei notevoli miglioramenti. Tuttavia, un’azienda americana ha pensato a una nuova idea che potrebbe essere molto utile su questo fronte, e non comporta nessuna vera rivoluzione nel modo di produrre veicoli elettrici.

A sorpresa, secondo la società Eaton i problemi di autonomia potrebbero essere ridotti sensibilmente attraverso l’introduzione di un cambio a quattro marce. In genere le auto elettriche non hanno bisogno del cambio, ma per mezzi più pesanti come autobus e i veicoli commerciali questa soluzione avrebbe certamente più senso.

Un cambio per accrescere l’autonomia dei motori elettrici: l’idea della Eaton

Si chiama HD 4-speed EV, cioè Heavy Duty 4-speed Electric Vehicle, un cambio a quattro marce per vetture elettriche pesanti, progettato dall’azienda con sede negli Stati Uniti e in Irlanda. Scalando le marce, una di queste vetture potrebbe per esempio riuscire a superare un forte dislivello senza consumare troppa energia. Allo stesso modo, giocando con il cambio in discesa sarebbe possibile addirittura aumentare la rigenerazione dell’energia del motore.

Cambio a 4 marce: rivoluzione per l'autonomia dell'elettrico
Una novità che riguarderà il cambio delle automobili. (Unsplash) Electricmobility.it

Il progetto della Eaton permetterebbe di diminuire molto la rilevanza del problema dell’autonomia delle batterie elettriche, e tecnicamente presenta molti vantaggi anche in fase di progettazione. Non è escluso che, se questa idea dove rivelarsi di successo, possa essere estesa anche alle auto e non più solo limitata ai mezzi pesanti, introducendo un cambio anche in queste vetture.

Impostazioni privacy