Ricarica rapida, Volvo lancia il nuovo servizio: è la svolta definitiva, addio ai lunghi tempi di attesa

La famosa casa automobilistica Volvo ha lanciato un nuovo servizio per ridurre notevolmente i tempi di attesa per la ricarica dei veicoli. 

Nell’attuale epoca le auto più richieste e apprezzate sono proprio quelle dotate di motore elettrico. Infatti, il veicolo più acquistato in Europa nel 2023 è la Tesla Model Y, grazie alle sue 169.420 immatricolazioni. Pertanto, per la prima volta nel Vecchio Continente il motore elettrico batte il motore termico. In passato, tutti erano abituati a vedere ai primi posti della classifica delle vendite la famosa Volkswagen Golf, che era considerata la regina d’Europa. Oggi, invece, l’automobile tedesca si colloca addirittura al nono posto.

Carica ultra veloce, arriva
Volvo fa il passo definitivo per la ricarica ultra fast – electromobility.it

Tuttavia, nonostante questa meravigliosa tecnologia innovativa sia sbocciata recentemente, il motore elettrico possiede una storia secolare. Infatti, il primo veicolo elettrico fu inventato tra il 1832 e il 1839, ma si perfezionò ulteriormente nel 1884.

La svolta della Volvo sui tempi d’attesa per la ricarica

La sezione della Volvo che si occupa della produzione di mezzi pesanti, sta lavorando costantemente per diffondere una nuova mobilità elettrica. Infatti, la casa automobilistica svedese ha inaugurato in Svezia la prima rete dotata di caricatori veloci pubblici, utili per la ricarica delle batterie dei veicoli pesanti. Inoltre, l’elettricità è prodotta attraverso le fonti rinnovabili, perciò con questo sistema ingegnoso non viene rilasciato nessun agente inquinante nell’atmosfera terrestre. E non solo: la Volvo Trucks ha realizzato persino un’app chiamata Volvo Connect, che ha lo scopo di rintracciare le stazioni di ricarica installate.

nuovo servizio lanciato da volvo per la ricarica
Stazione di ricarica (foto ansa) – electricmobility.it

Naturalmente, per ripulire il mondo dalla CO2 non basta riempire le strada di automobili elettriche, poiché i mezzi che inquinano maggiormente sono proprio i camion. Per questo motivo, l’obiettivo più importante è creare un sistema che possa permettere agli autisti di possedere un mezzo pesante a motore elettrico e, al contempo, di poterlo ricaricare velocemente e senza problemi. La Svezia è uno dei primi paesi europei che tra il 2023 e il 2024 installerà ben 130 stazioni di ricarica sul proprio territorio, che potranno essere trovate grazie all’app Volvo Connect.

Quest’ultima non servirà esclusivamente a rintracciare le stazioni di ricarica, ma sarà molto utile anche per la prenotazione della ricarica e per il pagamento del servizio. Inoltre, attraverso l’app i clienti potranno osservare i prezzi delle varie stazioni, quindi avranno la certezza di pagare una quota equa e priva di costi nascosti. E non solo: per gli autisti sarà semplicissimo organizzare il percorso del viaggio, poiché sapranno con certezza dove e quando si fermeranno e quanto tempo durerà la ricarica.

Impostazioni privacy