Europa batte Tesla: le vendite ormai parlano chiaro, svolta epocale

Tesla sorpassata: il mercato delle auto elettriche ha ora un nuovo leader. Gli ultimi dati dimostrano infatti una grande novità nel settore.

Il più grande ed evidente segnale di conferma della crescita del mercato elettrico negli ultimi anni è l’alto numero di case automobilistiche che hanno deciso di investirci. E dire che, fino a poco tempo fa, veniva considerato secondario. A cambiare l’approccio a questo settore ha contribuito in maniera determinante Tesla, la nota azienda di Elon Musk, ma oggi sono altri marchi a essere divenuti dominanti nel mercato.

Stellantis sorpassa Tesla nel mercato spagnolo
Brutte notizie per Elon Musk, patron di Tesla. (Ansa Foto) Electricmobility.it

L’azienda americana ha sicuramente il pregio di aver cambiato la percezione generale sulle auto elettriche. Un tempo era considerati mezzi esteticamente brutti e con prestazioni poco convincenti, ma le auto prodotte dalla società di Elon Musk hanno ribaltato la prospettiva. Tesla è divenuta celebre per produrre auto elettriche performanti e di grande qualità, con stile e carattere, di fatto creando un settore dell’elettrico “di lusso”, forte ancora oggi.

Ma proprio l’elevato costo delle sue vetture ha fatto sì che gran parte del mercato elettrico restasse scoperto, e a disposizione di nuovi marchi. Soprattutto dal mondo asiatico, sono comparse nuove auto elettriche di buona qualità e con prezzi più accessibili. Ecco perché non stupisce che oggi Tesla non sia più considerata come il marchio dominante in questa specifica frazione del mercato, almeno non dovunque. Dall’Europa emerge infatti una rivale che sta già ottenendo risultati migliori.

Crisi Tesla, in Spagna subisce anche il sorpasso da parte di un’azienda europea

Gli ultimi dati in arrivo dalla Spagna indicano infatti che nel paese iberico oggi le auto elettriche più vendute appartengono tutte a Stellantis, la holding italo-olandese guidata da John Elkann. Quest’anno sono state immatricolate 18.751 vetture appartenenti al gruppo, che rappresentano oltre il 21% del mercato elettrico (sia 100% che plug-in) del paese. Un bel salto in avanti, per un’azienda che ha investito relativamente tardi in questo settore, rispetto agli altri competitor.

Stellantis sorpassa Tesla nel mercato spagnolo
Grande risultato per l’azienda presieduta da John Elkann. (Ansa Foto) Electricmobility.it

Dalla sua, Stellantis ha il vantaggio di essere una holding che comprende sotto il suo tetto tanti noti importanti marchi del settore automobilistico. Abarth, Alfa Romeo, Citroën, DS Automobiles, Fiat, Jeep, Opel, Peugeot: l’azienda con sede nei Paesi Bassi copre un’ampia fetta di mercato, ed è stata per questo facilitata nella transizione all’elettrico. Dal canto suo, Tesla ha sempre avuto un target di mercato differente, anche se ormai è evidente che il predominio anche mediatico nei veicoli a zero emissioni sia storia passata.

Impostazioni privacy