Auto elettrica a 2 ruote? Sembra una navicella di Star Trek

Nuova auto elettrica a due ruote: ecco di cosa si tratta e quali sono le sue caratteristiche sembra provenire dal futuro, non ne hai mai vista una così.

Ultimamente vengono prodotti sempre più veicoli elettrici, sono di ultima generazione tecnologici ed intelligenti. Consumano poco e l’impatto ambientale è minimo, soprattutto se paragonati ai vecchi mezzi di trasporto che hanno portato le nostre città ad un elevato tasso di inquinamento.

Un'auto da Star Trek
Quest’auto è pura fantascienza – electricmobility.it

Oltre alle problematiche legate alla salute, anche il cambiamento climatico e l’estensione di alcuni animali sono tematiche importanti e correlate ai mezzi di trasporto. Le nuove auto elettriche, le bici e i monopattini sono delle ottime alternative alle auto e agli altri tipi di veicoli tradizionali.

Auto elettrica a due ruote, scopri il mezzo del futuro

L’inventore è il Cinese Shane Chen, che ormai è conosciuto anche nello scenario statunitense. È specializzato principalmente nella produzione dell’hoverboard, si tratta di veicoli a due ruote che vengono utilizzati spesso dai bambini ma anche dagli adulti. L’uomo ne ha ideata una versione gigante, che ha l’obiettivo di essere una vera e propria auto elettrica.

Auto elettrica a due ruote
Shane-(YouTube)- electricmobility.it

Il mezzo prende il nome dall’imprenditore, si chiama infatti Shane, ha solo due ruote e proprio come l’hoverboard a cui è ispirata, funziona proprio allo stesso modo. Nonostante abbia due ruote, al suo interno è presente un abitacolo che offre cinque posti. Si tratta della prima auto elettrica a due ruote al mondo, che segna un momento di passaggio storico e importante per la mobilità.

Anche se il suo aspetto è bizzarro e sembra provenire da un altro mondo è tutt’altro che un giocattolo un mezzo alieno. Le dimensioni sono nella media, le ruote sono enormi e l’abitacolo può ospitare fino a cinque passeggeri. Attualmente l’uomo, nel mondo degli hoverboard detiene 76 brevetti, depositati già dal 2012, è dunque un esperto del settore.

Si tratta di un veicolo sicuro, che funziona proprio come un classico hoverboard. Per muoversi utilizza principalmente il baricentro, per andare avanti e indietro, per accelerare e rallentare. È dotata di sensori di ultima generazione e all’avanguardia, ha una tenuta strada non indifferente, oltre ad essere molto agile e dinamica.

La sua struttura ha tutte le caratteristiche per essere efficiente e garantire le necessità dei guidatori. Possiede una capacità di frenare in maniera rigenerativa con degli ammortizzatori che funzionano sfruttando l’energia che viene generata durante la guida, è dotata di una batteria per ricaricarla ed il tetto è ricoperto da pannelli solari. Nel web sono già presenti varie immagini che la ritraggono. Per quanto riguarda la possibilità di acquistarla, ancora sembra essere lontana, tuttavia in futuro potrebbe essere possibile metterla in commercio.

Impostazioni privacy