Colonnina in garage, conviene tantissimo ma attento a queste trappole

Colonnina in garage per ricaricare l’auto, tutto ciò che devi sapere per risparmiare, prima di acquistarla

Sempre più persone stanno decidendo di comprare una vettura elettrica, si tratta infatti di una soluzione che ha l’obiettivo di inquinare meno ed avere più comfort. I prezzi dell’elettrico stanno diventando accessibili anche ad un pubblico più ampio.

Colonnina in garage basso costo
Puoi spendere pochissimo ma attento agli errori – electricmobility.it

Ultimamente si sta parlando anche della possibilità di installare delle colonnine elettriche per ricaricare la batteria nei garage privati e nei condomini. Per chi possiede un’auto di questo tipo sarebbe sicuramente una comodità, ma bisogna prendere in considerazione diversi fattori.

Colonnina per ricaricare l’auto elettrica, tutto ciò che devi sapere

Per installare una colonnina se si abita in un condominio è necessario prima di tutto proporre l’idea nel corso della riunione e procedere poi alle votazioni, per farlo sarà necessario che la maggioranza sia favorevole, tuttavia anche se non si raggiungesse la maggioranza è possibile comunque procedere in autonomia con l’istallazione.

Auto elettriche
Colonne elettriche- (Canva)- thewisemagazine.it

Nel caso in cui non si ottenesse una maggioranza i costi, per l’istallazione saranno divisi tra i condomini, che hanno richiesto il punto di ricarica e potranno essere installate all’interno dello spazio comune a patto che non causino alcun impedimento sia volere le colonnine saranno tutti i condomini d’altro canto la spesa sarà divisa tra tutti. Nelle parti comuni il numero delle colonnine non dovrà superare il numero totale delle unità immobiliari. Non è necessario ottenere alcun lascia passare dal Comune per installare i dispositivi.

Se la colonnina verrà installata nel proprio garage privato non sarà necessario chiedere alcuna autorizzazione nemmeno all’assemblea comunale. Tuttavia si è tenuti a rispettare le norme di sicurezza e a montare la colonnina dovrà essere un tecnico professionista il quale si dovrà occupare anche di rilasciare un certificato di conformità dell’impianto. Per quanto riguarda i costi esistono anche delle agevolazioni, ad esempio il costo diventerà pari a zero se le spese vengono messe in detrazione usufruendo della misura del 110%.

La detrazione sarà ripartita in quattro anni seguenti i seguenti limiti di spesa 1200 € per i condomini per oltre otto colonnine. Se la colonna verrà installata nel proprio garage solitamente si aggira intorno ai 900 € tuttavia in commercio è possibile trovare anche soluzioni più economiche intorno ai 700 €. Si tratta di una soluzione molto comoda che può farvi risparmiare tempo se possedete una vettura elettrica.

È quindi il momento di muoversi e approfittare delle numerose agevolazioni che lo Stato mette a disposizione.

Impostazioni privacy