Auto elettriche, altro dramma: l’indizio di Ford che ora spaventa tutti

I dati non sembrano premiare le auto elettriche, ma un dato che viene da Ford è realmente spaventoso

In tutto il mondo si sta lavorando sempre di più per poter mettere a disposizione dei clienti le migliori automobili elettriche, con Ford che da questo punto di vista si è mostrata tra le più intraprendenti. Siamo di fronte al marchio per eccellenza dell’industria automobilista statunitense e dunque sono diversi i modelli portati avanti da parte dalla casa di Detroit.

Auto elettriche, il dato di Ford spaventa
Dramma per Ford (electricmobilit.it)

In passato non sono mancate delle critiche da parte di Ford verso la gamma elettrica, o almeno qualche perplessità per quanto riguarda la solo produzione di queste vetture. Secondo Jim Farley, il CEO della Ford, questo rischia di essere un grande regalo per la Cina, con questa nazione che possiede materie prime che danno modo di mantenere i costi molto più contenuti.

Nonostante questo la Ford ha continuato a lavorare nel mondo delle auto elettriche e uno dei modelli in assoluto più attesi è stata la Mustang Mach-E. Il modello in questione si mostra al mondo con una lunghezza di 471 cm, una larghezza di 188 cm e un’altezza di 162 cm, il che le permette di essere una elegante cinque posti.

La versione basilare presenta un motore che ha modo di erogare fino a un massimo di 269 cavalli, il che comporta un picco di velocità di 180 km/h. L’autonomia in questo caso è di 440 km, con il costo dell’auto che è di 60 mila Euro. Per la versione migliore invece i cavalli toccheranno quota 487, con la velocità che è di 200 km/h e l’autonomia di 490 km, ma il prezzo crescerà fino a 83.150 Euro.

Ford taglia gli investimenti sulle auto elettriche: ecco cosa è successo

A quanto pare però i risultati attorno alle auto elettriche della Ford non stanno andando nel migliore dei modi, anzi l’azienda è costretta a tagliare la produzione. Complessivamente infatti si parla di una perdita di 1,3 miliardi di Dollari, circa 1,23 miliardi di Euro, nel solo terzo trimestre del 2023.

Ford rallenta la produzione di auto elettriche
Ford Mustang Mach-E (Ford Press Media – electricmobility.it)

Questo si comporta con una vendita in questo periodo limitato a sole 20.962 automobili elettriche, il che comporta un miglioramento rispetto al passato. In particolare la Mach-E sembra essere diventata sempre più apprezzata da parte dei clienti Ford, con un aumento del 42,5% rispetto al secondo trimestre, con un totale di ben 14.24 auto vendute.

Nonostante i dati siano migliorati e la Mach-E abbia portato un guadagno di 1,8 miliardi di Dollari (1,7 miliardi di Euro) in un solo anno, il problema è che non ha limitato il numero di perdite, anzi sono aumentate. Già nel secondo trimestre infatti ci sono state delle perdite di 1,1 miliardi di Dollari (1,04 miliardi di Euro) e si sono raddoppiate rispetto al terzo trimestre del 2022.

Dunque la Ford ha perso per ogni auto elettrica prodotta ben 36 mila Dollari (34 mila Euro), il che è superiore ai 32 mila Dollari (30,25 mila Euro) del secondo trimestre. Questo ha così comportato uno stop della produzione di auto elettriche, con la Ford che ha annunciato che si cercherà di bilanciare il rapporto tra la produzione di vetture termiche e quelle a impatto zero. Un duro colpo per la crescita di questi veicoli.

Impostazioni privacy