Elettrico boom, Tesla stop: così sta cambiando il mondo dell’auto

Tesla frena nelle vendite: oggi sono altre le auto elettriche che vanno per la maggiore, come dimostrano gli ultimi dati arrivati dall’estero.

Non è una novità che l’Italia sia ancora fuori dal grande boom del mercato delle auto elettriche degli ultimi anni, per cui osservare e giudicare il fenomeno dalla nostra prospettiva può essere fuorviante. All’estero infatti le cose vanno molto diversamente, e uno dei paesi in cui le vetture a zero emissioni stanno andando meglio è di sicuro la Francia. Proprio dai nostri vicini transalpini arrivano interessanti indicazioni sul futuro del mercato.

Francia, Spring e 500e superano Tesla nelle vendite
Un altro stop per l’azienda di Elon Musk. (Ansa Foto) Electricmobility.it

Si tratta di notizie poco positive per Tesla, il colosso americano che è stato il vero trascinatore della rivoluzione elettrica recente nel mercato dell’auto. Grazie alla sua tecnologia e allo stile unico, le auto prodotte dalla società di Elon Musk hanno cambiato la percezione generale di questo tipo di veicoli, convincendo anche altre case a investirci. Adesso, però, Tesla sta vivendo un periodo di flessione, e in Francia non è più nemmeno nella top 3 delle aziende più vendute sul mercato elettrico.

La Tesla Model Y è infatti risultata solo il quarto modello più venduto nel paese nel settembre 2023, con altre vetture alle sue spalle che stanno recuperando terreno. Va tenuto presente che la casa automobilistica americana concentra le sue consegne negli ultimi mesi dell’anno, per cui questa classifica potrebbe cambiare presto. Ma il segnale è comunque indicativo di come ormai questo settore non sia più esclusivo predominio della società di Musk, che ora ha dei seri competitor.

Elettrico, Tesla in calo: chi domina il mercato francese?

Se Tesla perde posizioni, va però riconosciuto l’impressionante risultato della Dacia Spring, la piccola vettura 100% elettrica prodotta dalla casa rumena (controllata però da Renault). Nel mese di settembre ha venduto quasi 3.300 modelli, imponendosi davanti anche all’italiana Fiat 500e, che oltralpe vende sei volte più che nel nostro paese: stiamo parlando di 1.887 auto. Chiude il podio la sorprendente MG 4 prodotta dall’inglese Morris Garages, che però è controllata dalla cinese SAIC Motor.

Francia, Spring e 500e superano Tesla nelle vendite
La Dacia Spring. (Dacia) Electricmobility.it

Insomma, il mercato francese si rivela molto più dinamico e in salute rispetto a quello italiano, quando parliamo delle auto elettriche. Da noi, questo settore occupa una quota di mercato di appena il 4,1%, mentre dai nostri vicini siamo al 16,7%. E per il prossimo anno si prevede un’ulteriore crescita, con l’arrivo nei concessionari delle nuove Renault e-C3 e Renault 5, molto attese dagli automobilisti transalpini.

Impostazioni privacy