“Meglio l’elettrico”, sentenza definitiva: il motivo non lascia dubbi

Auto elettrica o auto a combustione. Sentiamo chi le ha e le usa entrambe. Il giudizio è chiarissimo e vi spieghiamo perché.

Si sta a lungo dibattendo se le auto elettriche siano effettivamente migliori rispetto a quelle tradizionali, i parametri che vengono presi in esame sono vari. Il metodo migliore per avere un’idea chiara a riguardo a riferirsi agli stessi clienti.

Elettrico sentenza definitiva
Meglio l’elettrico, chi ha provato lo sa – electricmobility.it

Alessio è un ragazzo che possiede una Ford Ka e una Volkswagen e- Up, e sul sito vaielettrico ha raccontato la sua storia, e spiega a chi conviene una e a chi l’altra. Le due vetture prese in esame, sono praticamente molto simili come Citycar. Andiamo a scoprire le caratteristiche di entrambe e quali sono i loro punti di forza.

Quale è la city Car migliore scopri le caratteristiche di quella elettrica e di quella a benzina

Alessio ha dichiarato che e- Up, è sicuramente più comoda da un punto di vista delle dimensioni, infatti non possiede motori ingombranti e lo spazio viene sfruttato per garantire un ulteriore comodità dell’abitacolo. “Personalmente possiede la Ka+ 399 cm e la e-Up, più corta di 20 cm”. Un’elettrica potrebbe dunque essere più piccola come dimensioni e più facilmente parcheggiabile, soprattutto nelle metropoli infatti, trovare parcheggio è una dura sfida quando non si ha la comodità di avere un posto auto.

Meglio l'auto elettrica la sentenza definitiva
Auto- Canva)-(electricmobility.it

La manutenzione inoltre, sarebbe meno costosa. Per la Volkswagen ottenere il controllo costa circa 210 € compresi due cambio filtri inclusi. Per la Ford invece il tagliando costa circa 250 €. Ci sarebbero inoltre ulteriori risparmi, caricando da casa, la spesa chilometrica sarebbe irrisoria, chi possiede una vettura di questo tipo inoltre sarebbe esentato dal pagamento del bollo per circa cinque anni, e successivamente sarebbe comunque minore rispetto alle termiche. Il ragazzo vive a Roma e afferma che la ZTL e i parcheggi sono gratuiti, l’assicurazione inoltre sarebbe più bassa, sull’elettrica andrebbe a pagare il 20% in meno.

Mediamente percorre circa 106 km al giorno e risparmia all’incirca 2000 € l’anno rispetto a quanto gli costava la sua vecchia Fiesta GPL che ha rottamato proprio per acquistare la nuova e-Up. Ad essere soddisfatto, sarebbe anche il piacere di guida, sarebbe sufficiente infatti un pedale nel 75% delle percorrenze, proprio grazie ad una frenata rigenerativa. La ripresa e lo sprint sarebbero incredibili, per questo ha affermato di divertirsi molto a guidare. Nonostante sia ideata come una Citycar, la sua auto è ottima anche in montagna, gode inoltre di un’ottima silenziosità, Alessio ha affermato che gli sembra di guidare immerso in una nuvola.

Ci sarebbero anche alcuni punti a favore delle termiche, infatti secondo lui se si abita in condominio e non sia la possibilità di installare una propria presa di ricarica, forse sarebbe meglio optare per quest’opzione. Inoltre in caso di qualunque problema i meccanici solitamente sono più preparati per questo tipo di auto, anche se secondo lui nel giro di qualche anno le cose cambieranno anche da questo punto di vista.

Impostazioni privacy