Monopattini elettrici, i minori di questa età non potranno condurli | Il Governo ci sta pensando

Sta facendo discutere e non poco, l’ultima novità riguardante i monopattini elettrici: ad alcuni potrebbero essere vietati.

Non sarà tutto come prima. Ben presto i monopattini elettrici non potranno essere utilizzati in egual modo da tutti i cittadini, si cambia. Gli under 16 infatti stanno per subire una decisione che ovviamente sta già facendo discutere parecchio, a loro potrebbe non essere consentita la guida, dovranno trovare altri modi per recarsi a scuola.

Monopattini, stop ai più giovani
Monopattini, stop ai più giovani – electricmobility.it

Inizialmente si credeva che una modifica del genere al Codice non si potesse ottenere, ma a quanto pare invece è anche vicina ora, all’essere messa in atto. C’è ancora molto lavoro da fare sull’introduzione in strada di ogni Paese sui monopattini elettrici ed infatti alcune leggi possono assolutamente entrare in vigore.

Stop per tutti i giovani: la proposta fa arrabbiare

In Irlanda infatti, il Ministro dei trasporti ha chiesto di introdurre leggi più severe per gli under 16 dopo una comune preoccupazione sulla sicurezza stradale. La risposta di uno dei maggiori esponenti del Paese, Eamon Ryan era stata che una cosa del genere non poteva essere fatta per l’assenza di un buon sistema di carte d’identità nazionali. In poche parole, senza poter fare i controlli non sarebbe stato possibile introdurre poi la legge.

Niente di tutto ciò ha avuto ascolto, fanno sapere dal Dipartimento dei Trasporti dove grazie agli interventi di Helen McEntee, Ministro della Giustizia, nonché di An Garda Síochána e dell’Autorità per la sicurezza stradale, ben presto avverrà: si avrà un limite di età per poter condurre i monopattini elettrici.

Niente monopattini elettrici per i minori
Monopattini elettrici in fila (electricmobility.it)

Al momento, i monopattini elettrici sono addirittura ancora illegali in strada, perché in Irlanda non si sono ancora firmate le carte per il loro inserimento. Per questo per adesso è ancora facile modificare i regolamenti d’uso ed a quanto pare, sarebbe meno sicuro far guidare questi mezzi a tutti senza limiti di età.

Il ministro delle strade, Jack Chambers ha detto all’Irish Examiner che sarà molto importante la fase di controllo, una volta che i regolamenti saranno approvati ed entreranno in vigore. Non è detto che presto qualche nazione non voglia seguire l’idea irlandese, tra l’altro.

Sembrerà un po’ drastico il suo intervento, ma Chambers ha spiegato: “Quindi dobbiamo monitorare e rivedere continuamente le normative che stiamo assegnando e modificarle se necessario, perché c’è la preoccupazione che vedremo un numero crescente di morti e feriti a causa dei monopattini elettrici man mano che sempre più persone li utilizzeranno”. 

Impostazioni privacy