E-scrambler italiano fa sognare i sedicenni: prestazioni top e ricarica facile

Una scrambler completamente elettrica e al 100% made in Italy. Ecco svelata la nuova due ruote che ha conquistato tutti ad EICMA 2023: è il sogno dei sedicenni, la si può guidare già col patentino

Sono giornate caldissime per gli amanti delle due ruote. EICMA 2023 è stata una delle edizioni più ricche e divertenti degli ultimi anni, con tante case produttrici che hanno svelato alcuni dei loro gioielli più attesi. E poi, è la prima ed effettiva volta dove si discute a tutto tondo di mobilità elettrica al noto Salone di Milano, visto che le proposte a zero emissioni non sono mancate. E visto che alcune di queste hanno letteralmente rapito visitatori e stampa.

Velocifero Race-X prezzo e caratteristiche
La e-scrambler più desiderata – electricmobility.it

È il caso di Velocifero Race-X, la scrambler EV presentata ad EICMA 2023 nella sua versione definitiva e destinata ai concessionari. Lo scorso anno, la creatura ideata da Alessandro Tartarini è apparsa come uno dei prototipi più interessanti della precedente edizione. Adesso, la ritroviamo con forme più morbide e con un carattere tutto pepe che si prepara a divertire e a rivoluzionare le due ruote full electric. E poi, il design e lo stile italiano sono inconfondibili su questa moto, che unisce le linee classiche e ‘grezze’ della scrambler ad altre più tese e decisamente futuristiche.

Velocifero Race-X, la e-scrambler che guidi già a 16 anni: le caratteristiche

Guidabile già dai 16 anni con patentino A1, Velocifero Race-X è rivolto ad un pubblico giovanile e a chi guarda alla mobilità urbana come propria priorità. Non solo fumo (nel senso positivo del termine, ndr), ma anche tanto arrosto per la nuova e-scrambler di Tartarini. Il motore elettrico raggiunge una potenza massima di 10 kW (13 CV) e genera una coppia di 220 Nm. E la velocità massima? All’incirca 110 km/h, con un’accelerazione subito pronta ed immediata al primo giro di manetta.

Velocifero Race-X prezzo e caratteristiche
Velocifero Race-X, prezzo e caratteristiche della nuova e-scrambler (Press Media) electricmobility.it

Interessante, però, i tempi e le modalità di ricarica. La batteria agli ioni di litio ha una capacità di 6,8 kWh (72 V) e assicura un’autonomia di 170 chilometri, almeno questo è lo standard garantito dal brand di Tartarini. La ricarica può essere effettuata anche attraverso una comunissima presa da 110-240 V ed impiega circa 2,5 ore per raggiungere il 100%. È possibile ricaricare Velocifero Race-X anche attraverso le colonnine di ricarica AC.

Infine, la ciclistica: telaio in alluminio a vista, ruote in lega da 17″ all’anteriore e da 15″ al posteriore. Le batterie sono carenate al posto del ‘motore’ e rappresentano 43 dei 153 kg totali della moto. Da marzo 2024 arriverà nei concessionari italiani al prezzo di 7.600 euro.

Impostazioni privacy