Adesso, Renault ha la nostra attenzione: la nuova citycar? Una bomba tutta elettrica!

Importanti novità in casa Renault, con il nuovo modello del tutto elettrico che sarà prossimo a farsi largo sul mercato.

Merita una grande riflessione il fatto che negli ultimi anni siano sempre di più le aziende che hanno deciso di lanciarsi nel mondo del mercato delle auto elettriche. Una decisione che ha portato a questo cambiamento radicale anche dei grandi Gruppi storici, come per esempio la Renault.

Gruppo Renault elettrica Mobilize Duo
Renault, ora conquista tutti (electricmobility.it)

Il colosso transalpino è uno di quelli che è sempre stato tra i più attenti al mondo per quanto riguarda le innovazioni e anche in questo caso non è seconda a nessuna. Il Gruppo Renault inoltre si sta espandendo sempre di più, grazie a una serie di risultati sul mercato che portano i vari marchi a essere tra quelli maggiormente graditi dal grande pubblico.

Per questo motivo non deve nemmeno sorprendere il fatto che da qualche tempo a questa parte sia nata e stia crescendo una grandissima realtà come Mobilize. Questa azienda fa parte del Gruppo francese e si tratta di un marchio che sta sviluppando sempre di più una serie di microcar che puntano a una viabilità cittadina sostenibile.

Si tratta infatti di una chiara sfida nei confronti di Stellantis, con il Gruppo in questione che ha dato vita non solo alla Citroen Ami, ma anche alla FIAT Topolino. I numeri e le prenotazioni di queste microcar sono stati incredibilmente positivi, ecco allora come mai anche il Gruppo Renault doveva rispondere per le rime e lo ha fatto con una eccezionale novità mostrata a EICMA 2023.

Mobilize Duo: la microcar elettrica mai vista prima

A quanto pare a EICMA si ha la possibilità di assistere a tutte le grandi novità del mondo dei motori, poco importa che queste possano essere su due o su quattro ruote. La Renault infatti sfrutta il marchio Mobilize per mettersi in mostra con la Duo, una microcar che ha tutta l’intenzione di raccogliere la grande eredità della Twizy.

Gruppo Renault elettrica Mobilize Duo
Mobilize Duo (Mobilize Press Media – electricmobility.it)

Sarà possibile mettere le mani su due modelli diversi di questa automobile dalle dimensioni ridotte e ciò che cambierà sarà prettamente la velocità di punta. Nel primo caso infatti si potrà dare acquistare un modello che può toccare i 45 km/h ed è perfetto per i più piccoli, visto che per guidarla basterà avere tra le mani la patente AM, dunque perfetta anche per chi ha 14 anni.

Diverso invece il caso del modello più prestazionale, con il suo picco prestazionale che questa volta arriva sugli 80 km/h e dunque si dovrà avere almeno la patente B1. Niente male anche il discorso legato all’autonomia, considerando infatti che con una sola ricarica sarà possibile rimanere in strada per un totale di 140 km. 

Le dimensioni della Mobilize Duo sono di 243 cm di lunghezza, una larghezza di 130 cm e un’altezza di 146 cm, rendendola ideale per muoversi in città. La Mobilize ha in mente per il 2024 anche il lancio di un modello Bento, ovvero una microcar che sarà perfetta e ideale per chi utilizza queste vetture a livello professionale. Una grande novità sul mercato, per un’auto che ha tutte le carte in regola per essere imporsi.

Impostazioni privacy