Auto elettriche, l’ennesimo video imbarazzante: esplode un altro caso shock

Davvero le automobili elettriche…sono così fragili? Guardate la fine che ha fatto questa Tesla, davvero indecorosa, il tutto sotto gli occhi delle telecamere. 

Le vetture elettriche sono state molto criticate dai loro denigratori: a volte sono scuse pretestuose per opporsi all’avanzamento del nuovo, altre volte c’è un fondo di verità nelle lamentele di chi considera questa tecnologia ancora perfezionabile. Nel caso del marchio californiano Tesla poi, gli schieramenti sono due e sono davvero compatti.

Incendio in corso
Ancora un caso da urlo! (Canva) – Electric Mobility.it

Il brand presieduto da Elon Musk che tra le altre cose controlla anche Space-X e Twitter ormai da qualche anno non ha vie di mezzo: o lo ami o lo odi e sul web, molte persone – forse per una ragione fondata o forse per invidia di chi ha i soldi per comprarne una – odiano attivamente Tesla al punto da godersela quando escono video del genere.

L’ultimo video comunque spezza una lancia in favore di chi non può vedere le automobili del marchio americano: si, perchè quanto accaduto è decisamente imbarazzante, anche se non è del tutto colpa del costruttore: però le immagini parlano da sole e dopo averle viste, potrete dare il vostro parere in merito.

Incendio sott’acqua!

Si dice che nell’antica storia europea sia esistita un’arma nota come Fuoco Bizantino, capace di bruciare perfino sopra la superficie dell’acqua: in realtà forse i bizantini avevano scoperto Tesla prima del tempo. Si perchè nel video, si vede chiaramente una vettura prodotta dal marchio americano bruciare nonostante sia caduta in acqua, un fenomeno assurdo.

Tesla Model X incendio
Una Tesla Model X identica a quella che è finita male (Canva) – Electric Mobility.it

La spiegazione dell’incidente è piuttosto semplice, la vettura, una nuovissima e fiammante Model X è caduta in acqua durante un’incidente con la moto d’acqua che trainava negli USA e il proprietario ha assistito impotente mentre il sale nell’acqua marina raggiungeva i componenti della batteria, scatenando un surreale fenomeno di incendio sott’acqua.

Come hanno spiegato i soccorritori, in questo caso la cosa migliore da fare è lasciare che il fuoco si estingua da solo, esaurita la reazione, dopo tutto l’auto si trova già in acqua. Infatti, dopo un po’ il veicolo elettrico ha finito di bruciare ed è stato recuperato con una gru. Rimane comunque un fenomeno inquietante: lo avevate mai visto succedere? Noi no…

Impostazioni privacy