Auto elettrica, ora la provi per sei mesi e la restituisci se non ti convince: è tutto gratis, i dettagli

Tutti quelli che dubitano sulla bontà dell’auto elettrica hanno un motivo in più per provarla: un’offerta così non si è mai vista

Bella l’auto elettrica, ma non la guiderei. Un ragionamento fatto da milioni di italiani che negli ultimi anni hanno acquistato un modello nuovo puntando sul termico o sull’ibrido ma non sulla spina, nonostante gli incentivi statali che pure erano interessanti.

Auto elettrica offerta Super
Un nuovo motivo per passare all’elettrico – electricmobility.it

Così se in generale il mercato dell’auto dai primi mesi del 2022 a oggi ha fatto registrare numeri finalmente importanti, il comparto delle elettriche al 100 per cento stenta. Ci sono due problemi di base che frenano gli acquisti, non solo in Italia: il prezzo ancora eccessivo di molti modelli, nonostante alcuni tagli come quelli di Tesla. Ma anche la mancanza di una vera rete pubblica di colonnine per la ricarica.

Così i costruttori che hanno investito molto, per scelta o necessità, in questo settore hanno dovuto cambiare strategia. Un esempio concreto è quanto avvenuto di recente in casa Volkswagen. Il colosso tedesco ha cessato temporaneamente le linee di produzione destinate ad alcuni modelli per non intasare i suoi depositi. Uno su tutti, la Volkswagen ID.3 che presto comunque tornerà ad essere prodotta presso lo stabilimento di Wolfsburg e nei prossimi mesi sarà verrà affiancata anche da un secondo SUV elettrico.

E dire che questo modello, lanciato sul mercato nel 2019, si era anche ripresentato sul mercato nei mesi scorsi con una versione già rinnovata. I tecnici hanno eseguito un aggiornamento completo installando un software di ultima generazione, accanto ad un design rivisitato e corretto.

Auto elettrica, ora la provi per sei mesi: l’originale formula che sta convincendo tutti

Ma quali sono le novità proposte dalla Volkswagen ID.3? Intanto gli interni, con un abitacolo più funzionale e raffinato. E poi una dotazione di serie che comprende sistema Keyless Go, fari a LED anteriori e posteriori, nuovo sistema di infotainment con schermo touch da 12 pollici e connettività smartphone App-Connect Wireless.

Notevole anche il comparto degli ADAS, i sistemi di assistenza alla guida. In particolare qui troviamo Cuise control adattivo Front Assist e Lane Assist, sensori di parcheggio anteriori e posteriori Park Pilot, riconoscimento segnaletica stradale.

Volkswagen ID.3, c’è un motivo in più per pensarci (Press Media) – Electricmobility.it

La nuova versione è proposta in due modelli spinti però dallo stesso motore posteriore da 204 CV di potenza per 310 Nm di coppia massima. Sulla Pro Performance la batteria è da 58 kWh e assicura 428 km di autonomia. Sulla Pro S invece batteria da 77 kWh e 558 km di autonomia.

Ma c’è un motivo in più per scegliere Volkswagen ID.3 e risponde all’affermazione iniziale, ribaltandola. Perché scegliere un’auto elettrica al posto di un modello tradizionale? La Casa tedesca propone una soluzione innovativa per convincere tutti, da cogliere al volo.

Con la formula noleggio ID.eal Solution, l’impegno contrattuale è per 24 mesi con un canone fisso di 449 euro al mese, senza anticipo. Inoltre il chilometraggio massimo compreso è di 20 mila chilometri sempre in due anni.

Ma già dalla fine del sesto mese il noleggio ID.eal consente al cliente di stoppare tutto senza penali dall’impegno sottoscritto. Questo però sempre che sottoscriva il noleggio o il finanziamento di un’altra auto Volkswagen con motorizzazione termica.

Nel pacchetto sono compresi anche immatricolazione e consegna, Rca, copertura assicurativa Kasko, furto, incendio e cristalli, assistenza stradale e auto sostitutiva. In più tutta la manutenzione ordinaria e straordinaria.

Impostazioni privacy