Honda, prezzi elettrici dimezzati: boom di vendite, non ci stanno più dietro

La Honda si fa sempre più amare dai propri clienti ed è pronto a rinnovare la propria gamma elettrica con novità mai viste prima.

Non ci sono dubbi sul fatto che uno dei più grandi marchi al mondo per quanto riguarda i motori sia legato alla Honda. Il colosso giapponese ha dimostrato di poter essere innovativo e in grado di svilupparsi sia per quanto riguarda le automobili che per le moto, con dei risultati davvero straordinari e mai visti prima.

Honda 2030 30 modelli 4 milioni moto
Honda, novità elettrica (Canva – electricmobilty.it)

Il mondo del motorsport ha aiutato moltissimo la Honda a migliorarsi nella realtà delle due ruote, diventando in assoluto un marchio estremamente amato. Peccato solo che negli ultimi anni i risultati della casa giapponese non siano di certo degni di nota, con l’addio di Marc Marquez che non aiuta.

La Honda infatti ha bisogno di rialzare la testa dopo alcuni anni molto negativi in ambito sportivo, mentre per quanto riguarda le moto di serie le cose stanno andando come meglio non si potrebbe sperare. Anche per quanto riguarda gli scooter i numeri dimostrano come la casa di Tokyo stia ampliando i propri orizzonti, con la gamma SH che è in assoluto il modello maggiormente richiesto in Italia.

Per questo motivo non è un caso che la Honda voglia potenziarsi in questo settore e il futuro degli scooter è indubbiamente elettrico. Il fatto di girare in città con un mezzo molto piccolo e in grado di incunearsi nelle piccole strade cittadine, permette a queste moto di essere maneggevoli e facili da usare e il fatto che diventino elettriche farà sì che non debbano inquinare l’ambiente. Ecco perché la Honda sta duramente lavorando proprio per ampliare questa gamma.

Honda sempre più elettrica: rivoluzione mai vista per il 2030

Ecco dunque come la Honda sia ormai prossima a diventare uno dei principali colossi a livello mondiale anche per quanto riguarda la produzione elettrica. Saranno in totale ben 4 milioni i modelli di questa gamma che saranno prodotti ogni anno dalla casa giapponese, con il progetto che dovrà concludersi per il 2030.

Honda 2030 30 modelli 4 milioni moto
Honda EM1 (Honda Media Press – electricmobility.it)

Non solo la produzione sarà sempre più ingente, ma anche i modelli che saranno presenti sul mercato potranno dare modo ai clienti di avere un’ampia scelta. In totale la Honda punta a rinnovare la gamma fino a 30 nuovi modelli elettrici, con questi che potranno variare senza problemi tra le moto e gli scooter.

Ciò che dimostra come la Honda faccia sul serio per quanto riguarda la transizione ecologica riguarda la straordinaria somma di denaro che sarà investita nel progetto. Tra il 2021 e il 2025 la Honda ha stanziato un budget di 600 milioni di Euro, ma entro il 2030 il tutto diventerà di ben 3,1 miliardi di Euro. Cifre davvero incredibili e che permetteranno anche di comportare un sensibile abbassamento del prezzo di mercato di queste moto.

La Honda infatti sta lavorando per la produzione di batterie litio-ferro-fosfato, con queste che, venendo prodotte in grandi quantità, potranno essere vendute a un prezzo più vantaggioso. Dal Giappone si parla infatti di un abbattimento dei costi fino al 50% rispetto al valore attuale delle moto elettriche, con queste notizie che fanno solo bene al mondo delle due ruote a impatto zero.

Impostazioni privacy