Notizie in evidenza

Auto elettrica, potenza gratis: il cambiamento che ci voleva, entusiasmo totale

Sarà sicuramente sempre più condiviso l'entusiasmo che si cela...

Ricarica, quanti soldi hai buttato? Il confronto che ti fa risparmiare

Sono in molti a chiedersi quale sia la ricarica...

Colosso mondiale in fuga dall’elettrico: costa troppo, si torna alla benzina

Notizia in controtendenza in arrivo in questi giorni. Il...

Monopattini elettrici: il re è questo top di gamma, numero uno del comfort

Mai visto un monopattino così. Perché l’ultimo arrivato farà storia e cosa lo rende più comodo degli altri.

Malgrado le regole più stringenti relative ai monopattini elettrici, gli amanti del genere sono diminuiscono e di conseguenza anche l’offerta è molto ampia, con fasce di prezzo che vanno dalle più abbordabili, a quelle decisamente più costosi.

Monopattino elettrico in uscita
Monopattino elettrico top di gamma (Canva) – Electricmobility.it

Cominciamo subito con il dire che quello di cui parleremo è uno dei più onerosi in commercio e le ragioni sono da ritrovarsi nella sua struttura.

Monopattini elettrici, ora sappiamo chi è il re

Si chiama NAVEE S65C ed è un top di gamma. La sua caratteristica principale è la morbidezza delle sospensioni, il che rende il mezzo particolare stabile. La sua potenza è degna di nota oscillando tra i 450 W e i 900 W nei momenti di massima spinta.

Questo fa sì che non abbia problemi ad affrontare salite anche del 22%. Il peso sostenibile è in linea con gli altri modelli sul mercato, ossia 120 kg. La velocità massima raggiungibile è di 25 km/h, anche se in Italia non si potrebbe andare oltre i 20. L’autonomia della batteria da 36 volt di cui dispone, è di 65 km. 

Dal punto di vista estetico si distingue per un pianale lungo e largo, ma soprattutto per la comodità dei comandi. Ciò che invece non è particolarmente positivo è il peso, visto che siamo nell’ordine dei 27 kg. Considerato che spesso questo tipo di mezzi lo si porta con sé sul treno, in metro e magari pure in ufficio, non è esattamente agevole da sollevare.

Si fa notare lo stelo a scomparsa, con la ruota davanti è connessa direttamente al pianale, mentre gli ammortizzatori anteriori e posteriori sono equivalenti, per cui, come anticipato, si avvertono di meno le asperità del fondo e si riesce a guidare in  maniera più rilassata e sicura, quindi senza il timore di prendere una buca e finire in terra.

E se si parla di aderenza all’asfalto non si può non aprire l’argomento gomme. Nello specifico, su questo innovativo modello sono autosigillanti, ossia prive di camera d’aria, e da 10 pollici. 

Il motore è posizionato sulla ruota posteriore ed è provvisto pure di un sistema di recupero dell’energia. Da non sottovalutare nemmeno la scocca impermeabile con certificazione IPX5, che tiene al riparo da brutte sorprese in caso di maltempo.

Sul fronte dei freni, quello anteriore è a tamburo, mentre quello dietro è E-ABS, con una sola leva al manubrio.

Vi starete chiedendo per quale motivo il NAVEE S65C è entrato subito nella classifica dei migliori monopattini elettrici in circolazione. La risposta la troviamo nell’ampio numero di dotazioni. Ad esempio abbiamo un faretto LED anteriore, dei riflettori sull’intera scocca, le frecce laterali, il supporto per la targa dietro alla ruota posteriore e un campanello meccanico dotato di suono più forte rispetto a quello elettrico.

NAVEE S65C, caratteristiche
Il NAVEE S65C è uno dei migliori monopattini in commercio (Navee) -Electricmobility.it

Manca invece la possibilità di piegare il manubrio e non c’è neppure il controllo di crociera. Molto ben visibile e funzionale è il display con le varie informazioni. Per quanto concerne le varie configurazioni, l’applicazione di riferimento è la Xiaomi Home.

Per concludere torniamo all’argomento iniziale, il prezzo. A listino è fissato a 899 euro.

Auto elettrica, potenza gratis: il cambiamento che ci voleva, entusiasmo totale

Sarà sicuramente sempre più condiviso l'entusiasmo che si cela dietro l'ultima novità per le auto elettriche, è gratis!Perché non averlo gratis se si può?...

Ricarica, quanti soldi hai buttato? Il confronto che ti fa risparmiare

Sono in molti a chiedersi quale sia la ricarica migliore per la propria auto elettrica: ecco come fare per non buttare un sacco di...

Colosso mondiale in fuga dall’elettrico: costa troppo, si torna alla benzina

Notizia in controtendenza in arrivo in questi giorni. Il colosso dell'automobilismo ha deciso di abbandonare il passaggio all'elettrico per i costi elevatissimi.La filosofia che...

Auto elettrica, clienti delusi: segnale allarmante, può crollare tutto

Il mercato delle auto elettriche stenta a decollare e i clienti sembrano molto delusi: l'ultimo allarme è davvero preoccupante.Il futuro dell'automobile è l'elettrico,...

Elettriche economiche, c’è la conferma: tripletta del gigante tedesco

Novità nel mercato delle auto elettriche: qualcosa si muove sul fronte delle low cost. Vediamo di che cosa si tratta.Il mercato dell'auto elettrica non...

Auto elettriche, è boom in Italia: che occasione adesso, i dettagli

Auto elettriche, super occasione per gli automobilisti italiani: è boom anche nel nostro paese. I dettagli.Siamo in una fase molto delicata per quello che...
Impostazioni privacy