Gomme e auto elettrica, la vertità sconvolgente: se non lo fai butti un sacco di soldi

Svelato come far durare a lungo gli pneumatici, il trucco è incredibile e non fa rovinare le gomme nella tua auto elettrica, impara come risparmiare tanti soldi.

Gli pneumatici sono dei prodotti composti principalmente da gomma che si montano sulla ruota del veicolo così da garantire l’aderenza al suolo e la tenuta strada. Si tratta di un componente fondamentale: garantiscono la stabilità di marcia e permettono la trasmissione della forza motrice al veicolo. Dalle loro caratteristiche dipendono anche i consumi della vettura.

Gomme e auto elettrica
Pneumatici- (Canva)- electricmobility.it

Con degli buoni pneumatici è possibile viaggiare in sicurezza, è importante che gli pneumatici siano in buone condizioni, non devono essere sgonfi e non devono esserci tagli. Per questa ragione è bene che vengano effettuati dei controlli periodici da un gommista di fiducia.

Esistono diverse tipologie di pneumatici, ci sono infatti le gomme estive, ideali per la stagione calda, quelle invernali pensate per i periodi più freddi e per le superfici in cui c’è ghiaccio e pericolo di slittamento. Gli pneumatici quattro stagioni che si adattano a diverse temperature e superfici ma non offrono prestazioni ottimali su neve ghiaccio e nelle giornate più calde, tuttavia sono adatte ad ogni esigenza e sono sicure. Infine gli pneumatici runflat, sono estremamente tecnologici e consentono al guidatore un’ottima tenuta di marcia, in caso di foratura improvvisa o calo di pressione, si può continuare a viaggiare per circa 80 km. Una volta danneggiati, devono essere sostituiti e non è più possibile ripararli.

Pneumatici, ecco come risparmiare molti soldi sulla tua auto elettrica

La vita degli pneumatici, ha una scadenza, proprio come per tutte le altre componenti dell’auto, come ad esempio il carburante, la batteria e i freni, hanno bisogno di un controllo periodico e di essere sostituiti nel tempo.

Gomme, se non lo fai butti un sacco di soldi
Pneumatici- (Canva)- electricmobility.it

Le gomme dell’auto sono una tra le componenti più a rischio di deterioramento, col passare del tempo e con l’utilizzo, effettivamente questa parte dell’auto è in continuo contatto con il terreno ed è più soggetta a rovinarsi. Ma è necessario prestare alcune accortezze per preservarle il più a lungo possibile. In inverno ad esempio, per proteggere le gomme dall’intemperie, è opportuno che vengano installate alla macchina le gomme invernali, stesso discorso vale a metà maggio quando vanno messe le gomme estive.

Ma se questa è una raccomandazione di sicurezza praticamente obbligatoria, è anche importante riuscire a gestire il treno di gomme senza svenarsi economicamente. Il trucco in questo caso è l’inversione dei pneumatici. Si tratta di spostare periodiucamente le gomme posteriore all’anteriore e viceversa. Così facendo un treno di gomme può guadagnare anche un terzo di percorrenza. Il che si rivela essenziale per le auto elettriche, note per un consumo di gomma più elevato delle vetture termiche. Così facendo si possono risparmiare anche 500 € all’anno, non buttiamoli via!

Impostazioni privacy