Notizie in evidenza

Auto elettrica, potenza gratis: il cambiamento che ci voleva, entusiasmo totale

Sarà sicuramente sempre più condiviso l'entusiasmo che si cela...

Ricarica, quanti soldi hai buttato? Il confronto che ti fa risparmiare

Sono in molti a chiedersi quale sia la ricarica...

Colosso mondiale in fuga dall’elettrico: costa troppo, si torna alla benzina

Notizia in controtendenza in arrivo in questi giorni. Il...

Sembra una normale muscle car ma sotto il cofano, ha l’inferno: un vero mostro

Le muscle car negli USA hanno sempre suscitato grande interesse, ma una delle più note ha subito una clamorosa variazione.

Non si può di certo negare il fatto che la concezione automobilistica tra Europa e Stati Uniti sia davvero molto differente. Lo si denota da tante piccole cose, partendo prima di tutto dal fatto che le dimensioni in Nord America contano davvero molto di più, con una serie di modelli che hanno fatto la storia come le muscle car.

Plymouth Road Runner 1968 auto 1000 cavalli asta
Non è una semplice muscle car ( electricmobility.it)

Lo stile è unico nel proprio genere ed è facilmente riconoscibile, con queste vetture tipiche degli USA che si presentano in modo similare ai coupé. Si trattano di automobili che si fanno riconoscere dal fatto che presentano la parte anteriore estremamente pronunciato e allungata, il che le rende uniche.

Il motore nella maggior parte dei casi deve fare in modo che tutti quanti sentano il passaggio di queste vetture. Molte di queste sono scelte per poterle rendere delle lowrider, ovvero quelle vetture, che si vedono anche in molti film americani, che hanno la possibilità di molleggiare. La trazione spesso è posteriore e il motore tende a essere un V8 almeno da 2000 di cilindrata.

La Chrysler nel corso degli anni ha dato vita a moltissime di queste automobili, servendosi anche di un’azienda legata direttamente al colosso americano come la Plymouth. Quest’ultima ha fatto sì che potesse nascere la Road Runner, un modello che divenne celebre per la prima volta nel 1968 e rimase sul mercato fino al 1980, ma ora una di queste automobili ha subito un cambiamento davvero incredibile.

Plymouth Road Runner: versione custom mai vista

Il modello Plymouth Road Runner si mostra al mondo con delle dimensioni imponenti, con una lunghezza da 515 cm, una larghezza da 194 cm e un’altezza da 139 cm. In questo modo il primissimo storico modello di questa vettura nacque con al proprio interno un V8 da 6300 di cilindrata che aveva modo di erogare inizialmente 335 cavalli.

Plymouth Road Runner 1968 auto 1000 cavalli asta
Plymouth Road Runner (mecum.com – electricmobility.it)

Questo la rese in assoluto una delle auto più richieste, tanto è vero che la Chrysler vendette ben 45 mila esemplari. Risultato che superò di gran lunga le aspettative fissate a 20 mila esemplari. Nonostante la produzione di questo modello si concluse nel 1980, ancora oggi sono molti coloro che hanno deciso di mettere le mani su questa auto, tanto è vero che nel 2018 presentarono un modello particolare.

Al proprio interno infatti presentava un motore Hellephant, con questo che era la combinazione tra le Hellcat e la Elephant 426 Hemi. Si tratta di un V8 da 7000 di cilindrata che aveva così modo di erogare un massimo straordinario di ben 1000 cavalli, numeri che non si erano mai visti prima per questa automobile.

Si tratta customizzato, con il lavoro attorno a questo motore che è durato ben 3 anni. Solo nell’aprile 2021 si è concluso il processo che ha dato vita a questa favolosa vettura, con il colore dell’auto che è stato scelto un blu acceso davvero appariscente. L’automobile in questione a gennaio del 2024 sarà messa all’asta in occasione dell’evento Kissimee, alla 25esima edizione. L’evento si terrà tra il 2 e il 14 gennaio all’Osceola Heritage Park di Kissimee, in Florida, e in uno di questi giorni si potrà acquistare questa sensazionale auto.

Auto elettrica, potenza gratis: il cambiamento che ci voleva, entusiasmo totale

Sarà sicuramente sempre più condiviso l'entusiasmo che si cela dietro l'ultima novità per le auto elettriche, è gratis!Perché non averlo gratis se si può?...

Ricarica, quanti soldi hai buttato? Il confronto che ti fa risparmiare

Sono in molti a chiedersi quale sia la ricarica migliore per la propria auto elettrica: ecco come fare per non buttare un sacco di...

Colosso mondiale in fuga dall’elettrico: costa troppo, si torna alla benzina

Notizia in controtendenza in arrivo in questi giorni. Il colosso dell'automobilismo ha deciso di abbandonare il passaggio all'elettrico per i costi elevatissimi.La filosofia che...

Auto elettrica, clienti delusi: segnale allarmante, può crollare tutto

Il mercato delle auto elettriche stenta a decollare e i clienti sembrano molto delusi: l'ultimo allarme è davvero preoccupante.Il futuro dell'automobile è l'elettrico,...

Elettriche economiche, c’è la conferma: tripletta del gigante tedesco

Novità nel mercato delle auto elettriche: qualcosa si muove sul fronte delle low cost. Vediamo di che cosa si tratta.Il mercato dell'auto elettrica non...

Auto elettriche, è boom in Italia: che occasione adesso, i dettagli

Auto elettriche, super occasione per gli automobilisti italiani: è boom anche nel nostro paese. I dettagli.Siamo in una fase molto delicata per quello che...
Impostazioni privacy