Notizie in evidenza

Auto elettrica, potenza gratis: il cambiamento che ci voleva, entusiasmo totale

Sarà sicuramente sempre più condiviso l'entusiasmo che si cela...

Ricarica, quanti soldi hai buttato? Il confronto che ti fa risparmiare

Sono in molti a chiedersi quale sia la ricarica...

Colosso mondiale in fuga dall’elettrico: costa troppo, si torna alla benzina

Notizia in controtendenza in arrivo in questi giorni. Il...

Crolla la guida autonoma, disastro internazionale: la reazione a catena nel mondo

La guida autonoma è un nuovo modo di concepire la mobilità, ma sembra evidente come siano diversi i problemi per il proprio utilizzo.

Mai come in questi ultimi si sta cercando di apportare alla mobilità mondiale una serie di cambiamenti sempre più tecnologici e che possano portare le quattro ruote a un nuovo livello di guida. Ecco perché si punta a creare la guida autonoma, una scelta che avrebbe dell’incredibile e del clamoroso, perché potrebbe ridurre sensibilmente gli incidenti in strada.

Guida autonoma auto Mobileye Stm problemi
Problemi per la guida autonoma (Canva – electricmobility.it)

I dati infatti mettono in chiaro come il 90% degli incidenti tra automobili non è causato da guasti meccanici, bensì da errori umani. Le aziende automobilistiche hanno dunque intenzione di dare vita così a dei veicoli perfetti che nel momento in cui sanno dove andare, porteranno autonomamente il cliente a destinazione.

Questo è un progetto che punta a evitare le distrazioni e i colpi di sonno, ma naturalmente ora siamo solo all’inizio di questa innovazione. I problemi sono sotto gli occhi di tutti, con questi veicoli che faticano a riconoscere tutti gli ostacoli e purtroppo in California sono stati anche protagonisti di un incidente con un’ambulanza, causando il ritardo nella corsa verso l’ospedale e uccidendo il ricoverato a bordo.

Per questo motivo lo Stato della California ha deciso di bloccare il lancio di questi innovativi mezzi di trasporto. A risentirne più di tutte è stata la General Motors, con il colosso a stelle e strisce che aveva puntato moltissimo su Cruise, la società che dava vita ai robotaxi. Nel 2024 però si volta pagina con una grande azienda che ha evidenziato alcuni problemi.

Mobileye perde le speranze: cosa succede alla guida autonoma?

La Mobileye è una delle società che ha puntato maggiormente in questi anni sulla guida autonoma, con il proprio lavoro che è iniziato nel 1999, quando la startup nacque a Gerusalemme. Da allora la Mobileye ha puntato moltissimo a collaborare con una serie di aziende automobilistiche, su tutte la Tesla e la Volkswagen.

Guida autonoma auto Mobileye Stm problemi
Guida autonoma (Mobileye Press Media – electricmobility.it)

Secondo Mobileye però il 2024 non sarà un anno positivo per questa innovazione tecnologica, considerando infatti come i dati legati alle richieste di queste auto sono già in netto calo. Inoltre è evidente come anche le auto elettriche non stiano vivendo quel boom tanto sperato, con una serie di aziende che hanno dovuto bloccare la propria produzione, o almeno rallentarla.

Il crollo degli ordini di Mobileye si è rivelato un problema anche per STMicroelectronics, con la società italo francese che collabora con il colosso israeliano per la produzione del chip EyeQ. Le previsioni evidenziano come nella migliore delle ipotesi ci sarà un fatturato in calo del 9% nel 2024 e si pensa che il consenso sarà in picchiata del 26%.

A quanto pare in questo momento la guida autonoma non è più un qualcosa che appassiona tanto non solo i produttori, ma soprattutto i clienti. La richiesta è in calo è i problemi generati dai primi prototipi sono un precedente che sta spaventando moltissimo i clienti. Il futuro è elettrico e tecnologico, ma ci vorranno ancora tanti anni prima di ottenere i reali risultati sperati.

Auto elettrica, potenza gratis: il cambiamento che ci voleva, entusiasmo totale

Sarà sicuramente sempre più condiviso l'entusiasmo che si cela dietro l'ultima novità per le auto elettriche, è gratis!Perché non averlo gratis se si può?...

Ricarica, quanti soldi hai buttato? Il confronto che ti fa risparmiare

Sono in molti a chiedersi quale sia la ricarica migliore per la propria auto elettrica: ecco come fare per non buttare un sacco di...

Colosso mondiale in fuga dall’elettrico: costa troppo, si torna alla benzina

Notizia in controtendenza in arrivo in questi giorni. Il colosso dell'automobilismo ha deciso di abbandonare il passaggio all'elettrico per i costi elevatissimi.La filosofia che...

Auto elettrica, clienti delusi: segnale allarmante, può crollare tutto

Il mercato delle auto elettriche stenta a decollare e i clienti sembrano molto delusi: l'ultimo allarme è davvero preoccupante.Il futuro dell'automobile è l'elettrico,...

Elettriche economiche, c’è la conferma: tripletta del gigante tedesco

Novità nel mercato delle auto elettriche: qualcosa si muove sul fronte delle low cost. Vediamo di che cosa si tratta.Il mercato dell'auto elettrica non...

Auto elettriche, è boom in Italia: che occasione adesso, i dettagli

Auto elettriche, super occasione per gli automobilisti italiani: è boom anche nel nostro paese. I dettagli.Siamo in una fase molto delicata per quello che...
Impostazioni privacy