Notizie in evidenza

Auto elettrica, potenza gratis: il cambiamento che ci voleva, entusiasmo totale

Sarà sicuramente sempre più condiviso l'entusiasmo che si cela...

Ricarica, quanti soldi hai buttato? Il confronto che ti fa risparmiare

Sono in molti a chiedersi quale sia la ricarica...

Colosso mondiale in fuga dall’elettrico: costa troppo, si torna alla benzina

Notizia in controtendenza in arrivo in questi giorni. Il...

Microsoft, nuovo materiale: può cambiare la storia dell’auto, un’idea geniale per scoprirlo

La Microsoft ha recentemente avuto un’idea innovativa, che potrebbe rivoluzionare il futuro delle automobili e dell’intera mobilità.

Una delle multinazionali più prestigiose del mondo è senza dubbio la Microsoft fondata da Bill Gates e da Paul Allen. Il colosso di Redmond ha inoltre una storia lunghissima alle spalle, costellata di record e di grandi successi mondiali. La sua fondazione risale infatti al 1975, quando i due fondatori crearono la Micro-soft. Ciò che sorprende maggiormente è il fatto che nello stesso anno nacque anche l’Apple di Steve Jobs.

nuova invenzione microsoft
Nuova idea di Microsoft (foto ansa) – electricmobility.it

Ad ogni modo, la Microsoft è stata la prima ad introdurre i dispositivi e i programmi di informatica più rivoluzionari della storia. Alcuni esempi sono il mouse, Word, Windows, Internet Explorer ecc. Oggi, la multinazionale di Redmond è un’azienda che continua a creare novità assolute e a sorprendere il mondo intero.

La grande invenzione della Microsoft

Il colosso di Bill Gates ha recentemente scoperto un nuovo materiale grazie all’aiuto dell’intelligenza artificiale. Quest’ultima è infatti riuscita ad analizzare ben 32 milioni di ingredienti in circa 80 ore. Un gruppo di essere umani, ad esempio, avrebbe ottenuto il medesimo risultato dopo anni di duro lavoro; la AI invece ce l’ha fatta in soli 80 ore. Per la precisione, l’intelligenza artificiale cloud Azure Quantum Elements (AQE) di Microsoft, ha messo a disposizione le sue capacità per ottenere un nuovo elettrolita. Quest’ultimo è quindi essenziale per produrre una nuova batteria allo stato solido, che abbia meno quantità di litio.

nuova invenzione microsoft
Auto elettrica – electricmobility.it

Va inoltre ricordato che le batterie del futuro devono essere preferibilmente prive di litio, poiché è un materiale molto raro e costoso. La crosta terrestre è infatti formata solamente da uno 0,006% di litio. E non solo: la maggior parte delle miniere, che estrae questo metallo prezioso, si trova in Argentina, Bolivia, Cile, Australia e Cina. Ciò significa che le grandi potenze come gli Stati Uniti e l’Europa devono necessariamente importarlo dall’estero. Nei prossimi anni il numero delle automobili elettriche aumenterà a dismisura e, di conseguenza, crescerà anche la richiesta di batterie elettriche. Per questo motivo, è estremamente importante che vengano realizzate con dei materiali più economici e più reperibili.

Ad ogni modo, la notizia che ha lasciato tutti senza parole è il lavoro svolto dall’intelligenza artificiale di Microsoft, la quale ha scremato ben 32 milioni di materiali differenti in 80 ore. Il moderno cervello artificiale sta infatti dimostrando di poter essere utilissimo anche nel settore della chimica, in particolar modo nell’analisi degli ingredienti. Per quanto riguarda le caratteristiche del nuovo materiale, questo è il frutto di una combinazione tra il litio e il sodio. I vertici di Microsoft hanno inoltre dichiarato che una batteria del genere potrebbe abbassare il quantitativo di litio fino al 70%.

Auto elettrica, potenza gratis: il cambiamento che ci voleva, entusiasmo totale

Sarà sicuramente sempre più condiviso l'entusiasmo che si cela dietro l'ultima novità per le auto elettriche, è gratis!Perché non averlo gratis se si può?...

Ricarica, quanti soldi hai buttato? Il confronto che ti fa risparmiare

Sono in molti a chiedersi quale sia la ricarica migliore per la propria auto elettrica: ecco come fare per non buttare un sacco di...

Colosso mondiale in fuga dall’elettrico: costa troppo, si torna alla benzina

Notizia in controtendenza in arrivo in questi giorni. Il colosso dell'automobilismo ha deciso di abbandonare il passaggio all'elettrico per i costi elevatissimi.La filosofia che...

Auto elettrica, clienti delusi: segnale allarmante, può crollare tutto

Il mercato delle auto elettriche stenta a decollare e i clienti sembrano molto delusi: l'ultimo allarme è davvero preoccupante.Il futuro dell'automobile è l'elettrico,...

Elettriche economiche, c’è la conferma: tripletta del gigante tedesco

Novità nel mercato delle auto elettriche: qualcosa si muove sul fronte delle low cost. Vediamo di che cosa si tratta.Il mercato dell'auto elettrica non...

Auto elettriche, è boom in Italia: che occasione adesso, i dettagli

Auto elettriche, super occasione per gli automobilisti italiani: è boom anche nel nostro paese. I dettagli.Siamo in una fase molto delicata per quello che...
Impostazioni privacy