Un altro marchio da sogno diventa full electric: appassionati fuori di testa dalla gioia

Sono sempre di più i grandi marchi che da diversi anni si stanno lanciando nella produzione di auto elettriche e un modello è favoloso.

Se fino a qualche anno fa il mercato delle automobili elettriche sembrava doversi limitare solamente alle piccole vetture cittadine, ora tutto quanto è cambiato. Quasi tutti i grandi marchi ormai hanno capito come queste vetture siano il futuro.

Auto da sogno elettrica
Nuovo marchio si lancia sull’elettrico (ElectricMobility)

Non si può più infatti pensare che il problema dell’inquinamento non debba essere preso in considerazione come merita. Le automobili sono coloro che hanno un impatto maggiormente importante nel peggioramento della qualità dell’aria a livello mondiale.

Ecco perché diventa importante poter cambiare completamente l’impostazione delle quattro ruote e il fatto che si possa abbassare sensibilmente le emissioni di CO2 che queste emanano nell’ambiente è di per sé già un grande risultato. L’obiettivo in Europa è quello di passare solo alle auto elettriche nel 2035, anche se l’impresa sembra impossibile.

Grandi marchi hanno spiegato come al momento non ci siano le condizioni per poter lanciare il mondo dell’elettrico su scala mondiale entro quella data. Questo però non significa che non si possa comunque fare di tutto e di più per poter fare in modo che le automobili elettriche diventano sempre più popolari.

Di recente ecco dunque come un altro grande marchio ha deciso di farsi largo in questo mondo e lo ha fatto con un modello che sembra davvero eccezionale. La Lotus ora è entrata nel futuro e lo fa in grande stile.

Lotus Emeya: la prima Hyper-GT elettrica

La Lotus è uno dei marchi che negli anni ha saputo farsi conoscere maggiormente per la produzione di una serie di veicoli di altissimo livello. Ecco perché è importante per le auto elettriche avere il colosso inglese dalla propria parte, con la produzione di un modello da sogno.

Lotus Emeya, auto elettrica
Lotus Emeya (Twitter – ElectricMobility)

Si tratta della Emeya, la prima storica Hyper-GT completamente elettrica. Il modello non è solo un modo per far capire a tutti come anche la Lotus voglia contribuire all’espansione delle vetture elettriche nel mondo, ma allo stesso tempo è anche un omaggio all’azienda.

La Emeya nasce infatti con la volontà di festeggiare i 75 anni della Lotus, una società che nel tempo ha dimostrato di essere una delle migliori al mondo per quanto riguarda la produzione di auto di lusso. Ciò che esalta di questa auto è indubbiamente la potenza del proprio motore.

Ecco dunque come l’auto in questione sia in grado di toccare i 250 km/h come picco di velocità, ma è soprattutto l’accelerazione uno dei suoi grandi punti di forza. Per poter passare da 0 a 100 km/h necessita di soli 2,8 secondi, il che la rende così una delle più potenti al mondo.

La batteria si ricarica inoltre con estrema facilità, tanto è vero che per passare dallo 0 all’80% necessita di soli 18 minuti. Anche per poter aggiungere 150 km servono soli 5 minuti, il che porta la Emeya a essere una delle auto migliori in futuro.

Non manca l’entusiasmo in casa Lotus, il che viene spiegato dalle parole di Ben Payne, il VicePresidente del Design del Gruppo. Dal suo punto di vista si tratta di un’auto completa e di un qualcosa mai visto prima.

Impostazioni privacy