Elettrico quanto mi costi? Le due ruote più economiche ora sul mercato

Le moto elettriche stanno conquistando il mercato e queste versioni sono in assoluto le migliori per rapporto qualità/prezzo.

Il mondo si sta evolvendo e si sta facendo di tutto e di più per poter fare in modo che i mezzi di trasporto diventino il più possibile a impatto zero. Si tratterebbe di un cambiamento fondamentale, perché questo renderebbe molto meno inquinata l’aria.

Le due ruote più economiche
Moto elettriche, le più economiche (ElectricMobility)

Non tutti sta ancora andando per il verso giusto, siamo d’altronde solo all’inizio della produzione di auto e moto elettriche. In particolar modo sono due gli aspetti che stanno rallentando sensibilmente la vendita di questi mezzi.

Per prima cosa l’autonomia della batteria dovrà per forza essere migliorata, dato che in questi anni è evidente come non si possa dover continuare a ricaricare la moto o l’auto per poter rimanere in strada. Il secondo aspetto che merita una riflessione è il costo delle moto.

Molto spesso infatti il valore è tale da far propendere in un secondo tempo al cliente la scelta ancora una volta di una moto con motore termico. Le aziende dunque si stanno muovendo sempre di più in questa direzione, ecco come mai ci sono alcuni modelli davvero a buon prezzo.

CSC e non solo: le moto elettriche più economiche

Per fortuna non mancano le moto di grande livello in grado di poter essere acquistate con un prezzo eccezionale. In particolar modo è la CSC l’azienda che si è messa maggiormente in risalto in questi ultimi anni, ma non è l’unica a brillare da questo punto di vista.

Ryvid Anthem

Una delle migliori moto elettriche per quanto riguarda il prezzo è sicuramente la Anthem della Ryvid. Si tratta di un modello che attualmente può essere acquistato negli Stati Uniti con un valore di 7800 Dollari, il che significa che in Euro sono 7300.

Ryvid Anthem, moto più economica
Ryvid Anthem (Ryvid Media Press – ElectricMobility)

Tra le grandi caratteristiche di questa moto vi è il fatto che la moto elettrica abbia un telaio di metallo di alto valore. La batteria inoltre può essere facilmente rimossa e in questo modo si può anche portare la ricarica appresso in caso di viaggi in modo. Il picco di velocità di questa moto è di 120 km/h.

CSC RX1E

Come detto la CSC è in assoluto una delle aziende che ha dimostrato maggiormente di voler venire incontro alle esigenze dei clienti senza dover alzare eccessivamente il prezzo. Una di queste è la RX1E, un modello che attualmente è venduto per 7500 Euro.

CSC RX1E, moto economica
CSC RX1E (CSC Media Press – ElectricMobility)

Costa dunque leggermente di più rispetto alla Ryvid Anthem, ma le sue prestazioni sono superiori. Infatti il picco di velocità tocca i 130 km/h e l’autonomia le dà modo di poter rimanere in strada per un totale di 180 km. Molto bene per questa moto il portapacchi decisamente spazioso.

CSC Monterey

Quella che in assoluto viene considerata come la miglior moto elettrica per quanto riguarda il prezzo e la sua qualità è indubbiamente la CSC Monterey. Questa moto infatti si presenta solamente al costo di 2445 Dollari, il che corrisponde così a soli a 2300 Euro.

CSC Monterey, moto economica
CSC Monterey (CSC Media Press – ElectricMobility)

La sua autonomia le dà modo di poter toccare un massimo di 104 km e il picco massimo di velocità è di 70 km/h. La CSC dunque con la Monterey ha avuto modo di mettere a disposizione per i suoi clienti una grande moto che sa unire buone prestazioni a un costo eccezionale.

Impostazioni privacy