Anche questa moto leggendaria diventerà Green | L’annuncio del marchio “elettrizza” i centauri

Le grandi aziende motociclistiche stanno lanciando sempre più modelli ecologici, ma forse questa moto nessuna se l’aspettava così “green”.

In questi anni si sta cercando in tutti i modi di far sì che il mondo possa essere quanto più attento possibile ai rinnovamenti per rendere più sostenibile il mondo. Non mancano infatti le grandi aziende automobilistiche e di motociclette che si sono prodigate nel lancio di modelli eccezionali a impatto zero.

Incredibile novità nel mondo delle moto elettriche
Una grande moto diventa elettrica (ElectricMobility)

Se per le automobili si sta muovendo sempre di più qualcosa da questo punto di vista, è innegabile che per quanto riguarda le moto c’è ancora molto da fare. I biker infatti sono molto legati alla tradizione e adorano sentire rombare i motori.

Per questo motivo è necessario che le società di punta decidano di rinnovare i propri modelli leggendari. Da un certo punto di vista questo fa sì che le moto elettriche vengano maggiormente apprezzate se associate a un modello noto, ma dall’altro nascono i paragoni.

La Kawasaki è una società che negli anni ha saputo imporsi come pochissime altre hanno saputo fare. La “Verdona” infatti è una delle realtà che ha dato vita a delle moto dalla potenza straordinaria e lo si può vedere dai grandi risultati di Jonathan Rea in Superbike.

Ora la situazione è cambiata e non è un caso che il nordirlandese abbia deciso di lasciare il colosso giapponese per accasarsi alla vicina Yamaha. La sua moto con la quale ha dimostrato di essere un fenomeno nella categoria è una Kawasaki Ninja ZX 10 R, ma ora è proprio questa gamma che ha avuto un ingresso inatteso.

Kawasaki Ninja EV: l’elettrica più inattesa

Una delle più imponenti motociclette che siano mai state progettate nella storia delle due ruote è dunque pronta a togliersi i panni del bolide con un motore estremamente prestazionale e diventare così elettrica. La Kawasaki Ninja dunque diventa elettrica e lo fa con una versione che sicuramente è ben diversa rispetto al passato.

Kawasaki Ninja EV, la moto diventa elettrica
Kawasaki Ninja EV (Kawasaki Press Media – ElectricMobility)

Non siamo più di fronte a quel bolide prestazionale di un tempo, anche se l’aspetto estetico è ancora tremendamente meraviglioso. Il motore elettrico infatti ha una potenza da 5 kW e presenta al suo interno due batterie a ioni di litio.

Per poter ricaricare questa moto vi è bisogno di un totale di circa 3 ore e 40 per passare dallo 0 al 100%, mentre siamo attorno all’ora e 35 minuti dal 20 all’85%. Le prestazioni si distinguono in base alla modalità nella quale sarà impostata la moto, infatti può essere nella versione Eco o in quella Road.

Nel primo caso il picco massimo di velocità sarà di 85 km/h, mentre in quella Eco non si andrà oltre ai 60 km/h. Sicuramente questo sensibile calo delle prestazioni non sarà inizialmente di grande aiuto per una moto che aveva fatto della velocità uno dei propri cavalli di battaglia.

La Kawasaki Ninja e-1 l’hanno presentata di recente insieme alla Z e-1. Dunque la gamma elettrica si amplia sempre di più e lo fa con due moto che, da un punto di vista estetico, non hanno da invidiare nulla a nessuna.

Impostazioni privacy