Lo scooter elettrico del momento è uguale a un mito degli anni ’80, il fascino vintage che “acchiappa” tutti

Gli scooter elettrici stanno prendendo sempre più spazio all’interno del mercato dell’automotive. L’ultimo arrivo è un prodotto che richiama una storia importantissima

Gli scooter elettrici fanno parlare sempre molti motociclisti, appassionati e addetti ai lavori. Semplicemente perché uniscono uno dei settori commerciali a due ruote più conosciuti, apprezzati e amati e una tecnologia sempre più rilevante per le aziende, per i Governi e per tanti papabili compratori.

juiced bikes scorpion x2 sì piaggio
Scooter elettrico, questo è davvero unico (electricmobility.it – Canva)

E in effetti lo scooter elettrico è sempre più in voga, considerando l’importanza che ha e che può avere per moltissimi cittadini. Pesniamo alle strade urbane soprattutto. Proprio per questo, oggi ne parleremo.

E non parleremo di uno scooter qualunque, ma di quello del momento che a tanti ricorda una leggenda degli anni ’80 del ventesimo secolo. Un fascino tutto vintage che sembra riscuotere non poco successo sotto tutti i punti di vista.

La reincarnazione di un mito: ecco lo scooter che vogliono tutti

Figlio del costruttore americano Juiced Bikes, questo modello si chiama Scorpion X2. E’ parente molto stretto dell’e-bike Scorpion, un mezzo del 2019 che ha raggiunto tanti traguardi straordinari. Il design è rimasto più o meno invariato, com’è rimasta invariata la nostalgica e meravigliosa somiglianza con il Sì della Piaggio, mezzo storico ed indimenticabile. Ed in effetti le sue linee sono a dir poco vintage e traggono ispirazione dalle moto retrò.

juiced bikes scorpion x2 sì piaggio
Scorpion X2 (electricmobility.it – Electrek)

L’X2 ha un telaio rinforzato, una sella stretta adattata e lunga per ospitare anche un passeggero e vede integrato un comodo portapacchi, ovviamente sul lato posteriore del mezzo. E’ quindi di fatto un veicolo migliorato rispetto al precedente. Il motore è un Bafang da 1.000 Watt e può spingersi fino a 32 km/h di velocità massima. L’autonomia massima è di poco meno di 90 chilometri.

La doppia sospensione, grazie alla forcella anteriore con blocco idraulico e doppi ammortizzatori posteriori, è una delle più grandi certezze di questa bicicletta elettrica. I cerchi in alluminio da 20 pollici si abbinano perfettamente agli pneumatici tassellati e resistenti alle forature Kenda da 4 pollici. La sicurezza è gestita alla grande dai freni a disco idraulici a doppio pistoncino.

Ogni singolo parametro dell’e-bike in questione è visibile sul display LCD retroilluminato, dotato di tre tasti per scegliere i livelli PAS e il controllo del menù. C’è anche un grande faro LED da 2.000 lumen; questi è montato sotto la barra del manubrio e consente a chi guida di essere sempre visto con ogni condizione di luce. Lo Scorpion X2 è preordinabile al costo di 1.396 euro. I primi modelli verranno consegnati ad inizio ottobre.

Impostazioni privacy