Audi guarda al futuro, l’annuncio è di quelli ambiziosi: ha aperto adesso

La casa tedesca Audi ha deciso e si proietta nel futuro con un’operazione interessantissima. Ecco perché tutti sono ansiosi di vedere cosa succederà al brand.

La casa dei più famosi anelli del mondo ovvero Audi è ormai lanciata verso il futuro ed ha un grandissimo interesse nel mondo delle tecnologie legate al settore che ci sta più a cuore ovvero quello delle automobili elettriche, al punto che ha già annunciato di avere in mente di riconvertire tutti i suoi impianti per la produzione di vetture di questo tipo in un futuro non tanto distante.

Divertimento con Audi
La casa è pronta a stupire ancora (Canva) – Electric Mobility.it

Il brand è arrivato al punto di mandare in pensione un modello storico ed amatissimo dai suoi clienti come la Audi R8 pur di seguire la sua politica verso le zero emissioni che dovrebbero essere raggiunte ben prima del 2035, quando l’Unione Europea imporrà questa normativa a tutti i costruttori che operano sul territorio.

L’ultima notizia che il marchio ha rilasciato – emozionando non solo i suoi clienti ma anche chi ha semplicemente una certa attrazione verso le auto del marchio – è davvero interessante ed importante e rivela che l’intenzione del brand non è soltanto produrre auto elettriche ma anche avvicinare progressivamente ed accompagnandoli con pazienza i suoi clienti storici verso questa tecnologia.

Villaggio per clienti

Il marchio tedesco ha inaugurato in questi giorni nella città di Ingolstadt dove è stato fondato moltissimi anni fa un nuovissimo centro interattivo, molto vicino alla sua sede, noto come InCampus, un vero e proprio “parco a tema” dedicato al brand ma soprattutto alla deriva ecologica ed elettrica della casa produttrice. Una decisione interessante per chi vuole conoscere da vicino il futuro del marchio.

SUV casa Audi
Audi, la notizia è elettrizzante! (Audi.it) – Electric Mobility.it

Complessivamente grande decine di chilometri quadrati, questa struttura comprende il nuovo Vehicle Safety Center del marchio in cui verranno testate le automobili per superare i rigorosi crash test imposti sul mercato occidentale, un edifico noto come IT Center che rappresenta una nuova interpretazione del concetto di energia sostenibile dato che usa l’elettricità per scaldare la struttura nei periodi invernali e CARIAD, hub tecnologico e universitario del brand tedesco attivo da tre anni.

La particolarità di questa struttura? Essa è completamente indipendente e capace di autosostentarsi proprio grazie alla tecnologia rinnovabile dell’elettrico. E’ evidente come questa sorta di parco interattivo destinato alla ricerca ma che possiamo intuire sarà presto disponibile per dei tour guidati sia un grande passo avanti nella direzione della mobilità elettrica.

Impostazioni privacy