Auto elettrica e consumo pneumatici, un mito da sfatare: i dati parlano chiaro

Davvero guidare un’auto elettrica ti costringe a cambiare un treno di gomme spesso? La verità è complicata ma una risposta è arrivata dalla scienza! 

Quanti problemi sembrano avere le automobili elettriche, non è vero? Dai costi elevati per le ricariche all’autonomia non proprio paragonabile a quella di un’auto elettrica fino ad arrivare al costo dei componenti. Se a questi si aggiunge pure quello delle gomme, da cambiare più spesso delle automobili normali, allora la situazione diventa davvero molto problematica per un acquirente medio.

Mito sulle gomme
Ecco la verità a riguardo (Canva) – Electric Mobility.it

Ultimamente circola infatti una storia secondo cui le vetture elettriche tenderebbero a consumare più in fretta gli pneumatici, una faccenda da prendere con le pinze ma che potrebbe essere vera. Dopo tutto, in media, un’automobile elettrica pesa molto di più di un mezzo tradizionale, specie se parliamo di crossover con grosse batterie per sostenere la loro circolazione in strada.

Come sempre ci siamo messi in cerca della verità per capire se davvero una vettura elettrica, oltre ai pochi svantaggi che ha nei confronti di un mezzo a benzina, vi costringe a continue soste dal gommista. Spendere denaro per un cambio gomme è così frequente rispetto ad un modello “normale”? Per rispondere, vediamo un po’ di dati.

Come stanno le cose

Tempo fa un lettore del sito Vai Elettrico ha raccontato la sua esperienza con un SUV francese a motore elettrico che a sua detta, avrebbe letteralmente “bruciato” un treno di gomme dopo l’altro dovendo cambiare gli pneumatici estivi dopo soli 14mila chilometri. Dati alla mano, un cambio gomme completo solitamente non è richiesto prima del doppio di questa cifra.

Tesla Model X
Puoi viaggiare tranquillo a bordo della tua Tesla! (Ansa) – Electric Mobility.it

A quanto pare però, questa testimonianza era incompleta: leggendo ancora si scopre che non è stato tanto il fatto che la vettura fosse elettrica a portare al cambio gomme quanto lo stile di guida del proprietario: altre testimonianze raccolte sul sito infatti parlano di treni gomme che durano molto di più grazie ad uno stile di guida più attento e con meno frenate, condotto su strade asfaltate.

In genere, secondo gli esperti, non è tanto il tipo di automobile ad influenzare il consumo degli pneumatici quanto lo stile di guida del proprietario: a questo, aggiungiamo il fatto che i SUV sono in media più pesanti delle automobili tradizionali ed anche la massa del mezzo, a motore o a batteria che sia, influisce parecchio su questo dato. La morale? Guidate tranquilli e le gomme dureranno il giusto!

Impostazioni privacy