Tesla, restyling per uno dei modelli più venduti: spunta un dettaglio mai visto prima

Ci sono novità in vista per Tesla, che sta per lanciare sul mercato la versione rivista di uno dei suoi modelli più di successo. Ecco cosa cambia.

Le auto elettriche continuano a faticare sul mercato italiano, ma negli altri Paesi europei invece i dati continuano ad essere positivi. E davanti a tutte c’è la casa che più di ogni altra ha puntato fin dalla sua nascita su questa tecnologia, Tesla. Ormai i numeri dell’azienda californiana sono quelli di un colosso dell’auto. E in Europa spopola grazie alla sua Model Y, che ad agosto ha venduto 21.549 unità, che vuol dire +208% rispetto allo stesso mese del 2022 e titolo di auto più venduta nel Vecchio Continente.

Tesla, il dettaglio che nessuno ha visto
La nuova Tesla Y stupisce con un dettaglio che nessuno aveva notato prima – electricmobility.it

Battute auto come la Volkswagen T-Roc e la Dacia Sandero che le avevano strappato recentemente il titolo di auto più venduta d’Europa. Da inizio anno la Tesla Model Y è saldamente in testa alle vendite europee con 169.420 immatricolazioni e a questo ritmo il marchio americano potrebbe far segnare un nuovo record, visto che nessuna auto non europea è mai riuscita nell’impresa di conquistare la classifica di vendite in Europa.

Di sicuro però non è un periodo semplice per l’azienda, visto che nel terzo trimestre del 2023 ha consegnato 435.059 esemplari in tutto il mondo, ossia quasi 30.000 unità in meno rispetto al trimestre precedente per colpa di aggiornamenti in alcuni stabilimenti. Ma ora spera nel rilancio, grazie proprio al suo modello principale.

Tesla, arriva il restyling per la Model Y

Secondo le ultime ricerche, la Model 3 è l’auto più cercata nel mondo, con quasi venti milioni di ricerche. In seconda posizione si è piazzata la Kia EV6, a quota 15,8 milioni, davanti alla Tesla Model Y con 13,9 milioni di ricerche. Ma è proprio quest’ultima l’auto su cui la casa californiana punta molto in questa parte finale del 2023. Perché in Cina sta per fare il suo debutto il restyling di questo modello.

Verosimilmente le novità dovrebbero essere rese disponibili più avanti anche sugli altri mercati, ma per ora si punta solo sull’Asia, visto che la Gigafactory di Shanghai è anche un importante hub per l’esportazione. Per quanto riguarda gli esterni, l’unica novità di rilievo riguarda i nuovi cerchi Gemini da 19 pollici, che sono presentati in colore nero.

Sul fronte della meccanica, ecco che sulla versione “base” della Tesla Model Y pare esserci un motore più potente, che permette un’accelerazione da 0 a 100 km/h in soli 5,9 secondi. Si tratta di un importante miglioramento che rende questa versione più veloce della variante base della Model 3.

Arrivano importanti aggiornamenti per la Model Y
La prima versione della Model Y di Tesla (ANSA) – electricmobility.it

Aumenta anche l’autonomia, seppur di poco. Infatti la Tesla Model Y RWD passa da 545 km a 554 Km, mentre la versione Long Range sale a 688 km dai precedenti 660 km. Nessuna variazione per la Performance. I prezzi? Uguali a quelli precedenti, che fa sì che la casa americana continui a essere anche in Cina una delle elettriche più a buon mercato del momento. Ma per vederla in Europa ci sarà ancora da aspettare. Tutto dipenderà dal rilancio del modello rivisto.

Impostazioni privacy