Lamborghini: è ibrida la più potente di sempre: come “suona” il V12 elettrico

La Lamborghini ha da poco presentato una vera e propria belva, che fa già sognare tutti. Scopriamo di che auto si tratta.

Nel settembre del 2022, la Lamborghini ha rimosso dalla propria gamma la spettacolare Aventador, ovvero il modello di punta della sua offerta, che ha terminato la produzione. Il motivo? La realizzazione di una supercar ibrida, la prima della storia del marchio, che è stata svelata al mondo poco tempo dopo.

Lamborghini la più potente di sempre
Lamborghini capolavoro assoluto – Electricmobility.it

Si tratta della splendida Revuelto, che segue la tecnologia Plug-In Hybrid, e che basa la sua potenza su un motore V12 aspirato. Dunque, nonostante il passaggio alle batteria, la casa di Sant’Agata Bolognese ha deciso di non rinunciare al suo propulsore per eccellenza, quello più amato dagli appassionati e che regala sempre un sound inconfondibile.

Non c’è il turbocompressore, ma è un motore da 6,5 litri con 1.015 cavalli di potenza massima, garantiti dalla presenza di tre motori elettrici. Con essi si realizza la trazione integrale, con un cambio ad 8 marce a doppia frizione che è del tutto nuovo, realizzato ad hoc per questo nuovo gioiello della casa del Toro.

Nel tunnel centrale è stato fatto spazio per posizionare le batterie, all’interno della nuova scocca in fibra di carbonio. La velocità massima di questa Lamborghini Revuelto è di ben 350 km/h, e ci vogliono solo 2,5 secondo per toccare i 100 km/h partendo da fermi, performance che le permettono di competere con le migliori supercar presenti sulla piazza.

Come abbiamo detto prima, la nuova Lambo è un veicolo PHEV, ovvero Plug-In Hybrid, ed è il primo passo verso l’ibridazione e poi l’elettrificazione della gamma. La batteria è da 3,8 kWh, e si può ricaricare con un cavo a una presa di corrente fino ad una potenza di 7 kW in corrente alternata AC.

Quando si decide di muoversi solo con la potenza dell’elettrico, la Revuelto ha circa 10 km di autonomia con la sola trazione anteriore, con l’asse posteriore che dà poi una sorta di boost di spinta e trasforma il sistema in una vera e propria trazione integrale. Insomma, parliamo di un vero e proprio gioiello di tecnologia.

Lamborghini, ecco in pista la spettacolare Revuelto

Le consegne della Lamborghini Revuelto prenderanno il via nel 2024, ed in questi mesi sono in corso tante sessioni di test per risolvere gli ultimi probleminini di gioventù. Come molti altri fanno, anche la casa del Toro ha deciso di optare per il tracciato del Nurburgring Nordschleife, dove ogni piccolo difetto viene a nudo.

Lamborghini Revuelto nuovo gioiello ibrido
Lamborghini Revuelto in azione (YouTube) – Electricmobility.it

Nel video postato in basso, caricato sul canale YouTube CarSpyMedia“, viene mostrato il debutto assoluto di questo modello sull’Inferno Verde, e potrete assicurarvi di ascoltare il canto dello splendido motore V12, che è sempre un grande piacere per le nostre orecchie.

La Lamborghini ha un programma molto chiaro per il futuro, con le prime elettriche che arriveranno attorno al 2028. Poche settimane fa è stato svelato un concept ad emissioni zero, ovvero il SUV Lanzador, che a livello di tecnologia è davvero il top assoluto. Vedremo quello che accadrà alle supersportive, di cui ancora non si è parlato chiaramente.

 

Impostazioni privacy