Tesla, finalmente è arrivata in Italia dopo tanta attesa: prezzo e data di uscita

Tesla non si ferma davanti a niente. Pronto a sbarcare in Italia un veicolo elettrico davvero sui generis. Di cosa si tratta.

A dispetto dei molti detrattori che non ne amano l’atteggiamento sprezzante e fin troppo focalizzato sul guadagno, ancora una volta Elon Musk ha dato prova di ecclettismo, dando vita a qualcosa di molto particolare, appena arrivato in Italia.

Tesla, si sa, è il marchio per eccellenza dell’elettrico. Fondato in Texas nel 2003, è riuscito a crearsi un’importante fama mattoncino su mattoncino, scavalcando colossi come Toyota, azienda molto più vecchia e con una più ampia esperienza in tema di batterie.

Novità Tesla, un quad dedicato ai bambini
Novità Tesla, è arrivata in Italia – Electricmobility.it

Sfruttando quindi questa forza acquisita nel tempo, sta allargando il proprio portfolio di prodotti naturalmente a zero emissioni. Se di recente ha incassato due importanti riconoscimenti, come il primo posto nelle vendite auto con la Model Y e il record di chilometri percorsi da un proprio camion, il Semi, rivelatosi al top anche sul fronte dell’efficienza della ricarica, il marchio statunitense ha ora fatto il botto in un altro ambito: quello dei quad.

Tesla arriva in Italia con una novità assoluta

Gli amanti dei mezzi “verdi” ne avranno già sentito parlare, perché se ne discute già da qualche mese. Ora però è diventato realtà. Il Cyberquad, presente da tempo in America, è sbarcato nel Bel Paese e probabilmente si appresta a diventare uno dei regali più ambiti per il prossimo Natale.

Le sue linee, l’aspetto aggressivo e all’avanguardia ricordano il Cybertruck. Qual è la sua caratteristica principale? Che è riservato ai bambini nella fascia di età compresa tra gli 8 e 12 anni.

Sulla stregua di tutti i veicoli prodotti dalla Casa a stelle e strisce, il materiale utilizzato è di prim’ordine. Lo chassis è interamente costruito in acciaio per un peso complessivo di 68 kg. Il sedile è imbottito e non mancano neppure gli ammortizzatori, mentre i freni posteriori sono a disco. E giusto per non passare inosservati il mini quad è stato arricchito da barre a LED.

Il propulsore full electric è da 350 W e sfrutta due tipi di impostazioni dal punto di vista della potenza. Addirittura è presente la retromarcia. La velocità massima raggiungibile è pari a 13 km/h.

La batteria agli ioni di litio utilizzata è da 188 kWh e garantisce un’autonomia di 19 km. Il prezzo non è esattamente basso. Ordinabile online direttamente dal sito della Tesla, comporta una spesa di 1990 euro.

Cyberquad dedicato ai bambini
E’ già ordinabile
il Cyberquad di Tesla (Tesla) – Electricmobility.it

E’ importante rimarcare che, malgrado le dotazioni da vero e proprio mezzo di trasporto, avvicinabile ad una comune motocicletta, si tratta di un giocattolo. Ciò significa che non può essere utilizzato in strada.

E a proposito di due ruote, la domanda che sorge spontanea è se mai vedremo uno moto a firma della compagnia che celebra il grande inventore serbo visto che non finisce mai di stupire. Ci sentiamo di sbilanciarci a sostenere che non sarà possibile, almeno nel breve periodo. Questo perché Musk stesso raccontò, una volta, di essere rimasto vittima di un incidente quando era giovane, e da lì avrebbe maturato una certa antipatia nei confronti di questo genere di veicolo.

Impostazioni privacy