Honda al centro della rivoluzione elettrica: così cambierà la mobilità del futuro

La Honda è pronta a rinnovare ancora di più la propria gamma elettrica e lo fa con una vera e propria rivoluzione.

Tra le più grandi aziende motoristiche al mondo di certo non si può dimenticare Honda. Il colosso nipponico in questi anni ha messo in luce la propria grande intenzione di unire non  una massiccia produzione per quanto riguarda le auto con la leadership nel settore delle moto.

Honda, la rivoluzione è elettrica
Honda ha fatto centro (ElectricMobility)

Indubbiamente ciò che ha sensibilmente contribuito alla crescita della Honda in questi anni sono state le innumerevoli vittorie ottenute in MotoGP. La presenza di una leggenda vivente come Marc Marquez ha aiutato e non poco, ma ora la situazione sta sfuggendo di mano un po’ in tutte le competizioni.

Vierge e Lecuona sono stati anonimi in Superbie e il grave infortunio di Tim Gajser ha impedito al fenomeno sloveno di confermarsi in cima al mondo in MXGP. Per questo motivo la Honda sta subendo un periodo di profondi cambiamenti, non solo per quanto concerne il motorsport, ma più in generale anche nella propria gamma di serie.

L’elettrico è il futuro e la Honda lo sa bene, per questo la sta ampliando sempre di più e sta dando vita a una serie di modelli davvero di altissimo livello. Il 25 ottobre 2023 inizierà il Japan Mobility Show, un evento che forse mai come quest’anno sarà in grado di regalare una serie di grandi novità da parte delle più importanti aziende nipponiche. La Honda ovviamente non poteva mancare e lo farà con uno scooter che è pronto a imporsi sul mercato come pochi altri hanno fatto.

Honda SC E Concpet: la novità incredibile

Da qualche anno a questa parte la Honda sta sviluppando una fortissima gamma ecologica, in quanto non solo si è lanciata nella massiccia produzione elettrica, ma anche in quella a idrogeno. La Honda al Japan Mobility Show darà vita allo scooter SC E Concept.

Honda SC E Concept, la novità futura
Honda SC E Concept (Honda Press Media – ElectricMobility)

Da un punto di vista estetico si può notare come la SC E Concept abbia uno stile classico e dunque molto affine al gradimento del pubblico internazionale. Lo scooter si mostra con delle linee abbastanza tagliente e vi è un grosso faro al centro. Le ruote saranno da 14 pollici, ma che sicuramente rende unica questa moto è il fatto che si presenterà con una grande novità.

Al suo interno infatti presenterà due batterie che potranno essere rimovibili e i modelli saranno Honda Mobile Power Pack e:. In questo modo l’idea è semplice e allo stesso tempo geniale, perché in questo modo si punta a diminuire, se non addirittura annullare, le soste per poter ricaricare il proprio scooter.

Non si capisce ancora come funzionerà di preciso, ma il fatto di poter avere a disposizione una doppia batteria dovrebbe garantire il raddoppio dell’autonomia dello scooter. Da capire inoltre se con esso sarà aggiunto un caricabatteria in grado di essere trasportato, ma per saperne di più si dovrà attendere il 25 ottobre, perché il Japan Mobility Show di quest’anno si appresta a essere uno dei più incredibili di sempre.

Impostazioni privacy