Auto Elettriche, gioiscono i detrattori: pazzesco quello che hanno appena annunciato

Le automobili elettriche sono il futuro? Non per questo marchio che sta avendo brutti problemi sul mercato. Ecco cosa succede e perchè dobbiamo preoccuparci.

Ormai è chiaro che il futuro appartiene alle automobili elettriche. O forse no? Le automobili con motore elettrico hanno tanti vantaggi ma il loro alto costo in primis le rende poco accessibili al cliente medio, soprattutto in Italia dove le vendite di questo tipo di vetture faticano ancora a decollare, rispetto ai modelli tradizionali.

Notizie pessime GM
Adesso si mette davvero male (Canva) – Electric Mobility.it

Se Atene piange, Sparta non ride: ad essere davvero nei guai non sono soltanto le aziende italiane ma anche quelle di altri paesi dove in teoria le automobili elettriche dovrebbero ormai fare parte dell’uso comune dell’automobilista stando ai dati che abbiamo raccolto. In particolare, nei guai ci sta finendo un brand che sull’elettrico ci ha puntato in tempi non sospetti, raccogliendo già in passato un risultato poco piacevole.

Il colosso in questione è General Motors che negli anni novanta raccolse un clamoroso fiasco quando provò a proporre una delle prime automobili elettriche mai viste sul mercato in leasing. Il passato si ripete con il brand obbligato addirittura a fermare la produzione di alcuni veicoli che risultano poco richiesti dai clienti, contro ogni aspettativa.

Stop alla produzione

Ricordate la storia della GM EV-01, la prima auto elettrica di General Motors – la vedete in foto qui sotto – che non permise al marchio di rientrare delle spese di progettazione? Bene, la situazione si sta ripetendo perchè secondo Auto Appassionati il marchio ha annunciato lo stop dell’assemblaggio di alcuni veicoli elettrici usciti da poco sul mercato.

GM EV01
Un déjà vu per General Motors che rischia di imitare il fiasco della EV01… (Ansa) – Electric Mobility.it

La casa avrebbe stoppato momentaneamente, o almeno si spera sia una cosa temporanea, la costruzione del General Motors Company Sierra e della Chevrolet Silverado, due pick-up elettrici che non stanno vendendo abbastanza bene da consentire al marchio di continuare la produzione in serie al ritmo previsto in origine. Un avvenimento spiacevole per la casa ma che ha dei precedenti in Europa…

Infatti, anche marchi come Cupra, Fiat e Volkswagen in passato hanno affrontato momenti simili in cui la richiesta per le loro vetture elettriche è scesa così tanto da costringere i marchi a rallentare o bloccare la produzione dei veicoli in questione. Speriamo che le cose migliorino ma per il momento, la notizia è confermata e GM deve aspettare che la situazione migliori e di smaltire i mezzi già prodotti ed invenduti.

Impostazioni privacy