Elettriche low cost, nuovo competitor: è uno dei nomi più grandi d’Europa, entusiasmo totale

Il mondo delle elettriche low cost si arricchirà a breve di una nuova proposta, da parte di uno dei marchi più grandi d’Europa

La scelta delle vetture a batteria è sempre più ampia e nella vasta gamma di offerte ci sono anche dei brand piuttosto famosi. L’ultima idea a basso costo proviene dalla Germania.

Elettriche low cost
Dall’Europa la più competitiva – electricmobility.it

Quando pensiamo all’acquisto di un’auto elettrica quello che può spaventarci è senza dubbio il prezzo. La tecnologia e la diffusione non ancora su larghissima scala, rendono le cifre di certo più alte rispetto ad una vettura a motore termico. Nel complesso, considerando anche ricariche e manutenzione si pensa di andare a spendere di più e tutto sommato di rimetterci. In realtà spesso influisce anche una cattiva informazione, che veicola fake news e porta gli automobilisti su strade sbagliate.

In realtà, anche al giorno d’oggi, nonostante non ci siano più incentivi particolarmente vantaggiosi come qualche tempo fa, ci sono moltissime opzioni per chi vuole acquistare una BEV (Battery Electric Vehicle) low cost. Andando a scandagliare quelle che sono le proposte miglior sul mercato (dell’usato) potremmo decidere di scegliere una Citroen C-Zero o una Peugeot iOn, pagandole appena 6.500 euro, o una Smart fortwo electric drive, da 7.500 euro.

Anche salendo di livello si può trovare qualche modello più grande, come la BMW i3 o la
Volkswagen e-Golf, a partire da 15.000 euro circa. Ovvio che se cerchiamo la maggiore qualità possiamo anche optare per una Tesla Model 3, mettendo sul piatto 29.000 euro.

Opel, in arrivo un nuovo modello elettrico: si punta a rimanere sotto la soglia dei 25.000 euro

Tra i marchi sopra menzionati non figurava Opel, storico brand tedesco che ha avuto una grande diffusione nel corso degli anni anche in Italia. Attualmente il marchio fa parte del gruppo Stellantis e sta vivendo un periodo di rinnovamento. L’obiettivo è quello di arrivare a vendere solo auto elettriche nel 2028, iniziando da un nuovo modello in rampa di lancio.

In arrivo nuova Opel elettrica
Un noto marchio europeo lancia un’elettrica low cost (ElectricMobility – Ansa)

Delle prospettive future e delle mosse attuali ha parlato il Ceo Florian Huettl, intervistato dai colleghi di Motor1 e InsideEVs Germania.

Stiamo lavorando duramente per abbassare i prezzi delle nostre vetture elettriche. Puntiamo a produrre un’auto nel segmento B sotto la soglia dei 25.000 euro”. Insomma l’idea è quella di produrre un modello sulla falsariga della nuova Citroen e-C3, mantenendo alta la qualità ma rendendo il prezzo accessibile a tutti.

Impostazioni privacy