Dagli USA la muscle car elettrica da quasi 1000 CV: auto a benzina in imbarazzo

Le auto statunitensi hanno sempre puntato moltissimo sulla potenza, motivo per il quale sta per giugnere un modello elettrico da sogno.

Non si può nascondere di certo il fatto che quando si ha che fare tra la cultura statunitense e quella europea riguarda alla produzione di automobili ci si scontra con due mondi molto diversi. Alle volte nel Vecchio Continente si fatica a capire il perché negli Stati Uniti ci sia quasi l’ossessione della produzione di auto di dimensioni imponenti e molto potenti.

Dodge Charger Daytona Srt Concept supercar Stati Uniti
Supercar Stati Uniti (electricmobility.it)

Questo però ha fatto la fortuna di moltissimi marchi che tra l’altro negli ultimi anni sono anche entrati a far parte del Gruppo Stellantis. Tutti quanti ormai hanno imparato a conoscere il grande legame che vi è con la Jeep, ma è meno noto il fatto che anche la Dodge fatta parte di questo Gruppo sempre di più in espansione.

Siamo in questo caso di fronte a uno dei marchi più ambiti e conosciuti in tutti gli USA in quanto hanno sempre cercato di dare vita a dei colossi da strada. I pick-up sono tra le versioni maggiormente apprezzate. Questo ha fatto sì che la Dodge potesse produrre una serie di automobili che si imposero sul mercato e una di queste è la Charger.

La prima volta che si iniziò a parlare di questo modello fu addirittura nel lontano 1966, anno in cui nacque la primissima generazione. Da quel momento in poi sono ben tre le generazioni portate avanti dalla Dodge, con l’ultima che ha subito le principali innovazioni nel 2005.

Dodge Charger elettrica: potenza a impatto zero

Ora però è passato tanto tempo e soprattutto il mondo dei motori ha subito una serie incredibile di cambiamenti, motivo per il quale sembra ormai prossimo il lancio di un modello da lasciare a bocca aperta. Per questo motivo per il 2025 si parla sempre di più di una possibile creazione da parte della Dodge di una favolosa versione elettrica della Charger.

Dodge Charger Daytona Srt Concept supercar Stati Uniti
Dodge Daytoa SRT Concept (Stellantis Media Press – electricmobility.it)

Si tratterebbe di un’innovazione straordinaria e che si baserà sul concept odierno che possiamo ammirare, ovvero quello della Daytona Srt. L’auto che si andrà a creare da qui a due anni sarà una vettura totalmente a impatto zero e che avrà modo di far impallidire tutte le precedenti versioni grazie alla potenza straordinaria di un motore da 885 cavalli.

Secondo quanto riportato da “La Gazzetta dello Sport”, questa auto si presenterà con due versioni diverse e per la prima si avrà una batteria da 400 Volt, mentre per quella più prestazionale si passerà a 800 Volt. Questo fa sì che nel primo caso sia avrà una potenza ridotta a 402 cavalli e la trazione sarà posteriore, mentre con l’auto a trazione integrale si arriverà a 885 cavalli.

Questa novità mette così in totale imbarazzo la novità del 2025 della Dodge Challenger, un’auto che si confermerà ancora a benzina. Peccato però che in questo caso la potenza sarà decisamente inferiore, considerando infatti come si parla di un’erogazione che andrà tra i 420 e i 510 cavalli, ben lontani dunque dal poter pareggiare i conti con il nuovo gioiello a impatto zero.

Impostazioni privacy