Elon Musk “povero”: il crollo di Tesla gli è costato carissimo

Brutta batosta per Elon Musk, la situazione dopo l’ultimo bilancio è disastrosa, non si capisce come faccia a non perdere la fiducia!

È uno degli uomini più ricchi del mondo ma non è di sicuro solo questo a dare prestigio ad Elon Musk. L’imprenditore, infatti, è una delle teste più geniali attualmente in circolazione e le sue idee rivoluzionarie continuano a colpire e proiettarci nel futuro, anche se, in alcuni casi, sembrano non pagare come dovrebbero.

Elon Musk il crollo di Tesla
Elon Musk crollo Tesla (Ansa )- Electricmobility.it

Una delle aziende che ha portato maggior fortuna a Musk è proprio Tesla, marchio che si è inserito per primo nel settore delle auto elettriche e senza il quale, probabilmente, non avremmo assistito alla transizione elettrica alla quale stiamo assistendo. Nonostante i tanti meriti ed il fatturato da miliardi di euro all’anno, la situazione della sua azienda non sembra però essere così florida ed i dati dopo la divulgazione dell’ultimo bilancio trimestrale hanno contribuito a generare un’ondata di sfiducia che è costata cifre impensabili al magnate.

Musk perde 9 miliardi in pochi giorni, il suo ottimismo non pervade gli investitori, crollano le azioni tesla

Il bilancio trimestrale è stato poco incoraggiante ma ciò che ha generato la sua divulgazione lo è stato sicuramente ancora di più. La sfiducia degli investitori, infatti, è costata cifre impensabili a Elon Musk, basti pensare che in un solo corpo l’ammanco registrato è equiparabile all’intero fondo di difesa europeo.

Elon Musk il crollo di Tesla
Elon Musk (Ansa) -Electricmobility.it

Un trend che si spera possa fermarsi in fretta, ma intanto il calo di oltre il 5% nel prezzo delle azioni di Tesla, che le a portate al valore di 210 dollari, è divenuto l’11esimi crollo percentuale giornaliero più elevato del 2023, uno scivolone da 9 miliardi che è difficile fare passare inosservato, nonostante lo stesso Elon Musk non abbia perso fiducia nel futuro asserendo subito dopo l’obiettivo di aumentare la produzione del suo Cybertruck per farla arrivare a circa 200.000 pezzi all’anno.

Nonostante la batosta registrata, tuttavia, secondo Forbes l’imprenditore resta ancora il più ricco al mondo con un patrimonio netto stimato di 223,7 miliardi di dollari, nonostante sia ormai circa 100 miliardi di dollari sotto il suo picco massimo di fortuna che è stato di 320 miliardi nel 2021.

Il genio di Elon Musk, ad ogni modo, non sembra traballare, anzi, in molti sono sicuri che l’imprenditore abbia già pronto un altro asso nella manica, da tirare fuori per scuotere ancora una volta il mercato e l’opinione pubblica.

Impostazioni privacy