Tesla Cybertruck, numeri a sorpresa: novità pazzesca, non lo sapeva nessuno

Si parla sempre di più del Tesla Cybertruck, il cui lancio è ormai imminente. Ora c’è un’altra novità spaventosa per voi.

Dopo un’attesa durata anni, finalmente ci siamo. Il 30 di novembre inizieranno le consegne del Tesla Cybertruck, ovvero un modello che è destinato a cambiare, comunque vada, la storia della mobilità, e non solo di quella elettrica. Ovviamente, questo pick-up ad emissioni zero sarà alimentato a batteria, e punta ad ottenere dei risultati notevoli, anche se le premesse dello stesso Elon Musk non sono delle migliori.

Tesla Cybertruck che novità
Tesla Cybertruck in mostra (Tesla) – Electricmobility.it

Infatti, il CEO ed amministratore delegato ha usato delle parole pesanti nei confronti di questo bestione, affermando che con il Cybertruck la Tesla si è scavata la fossa da sola. Il magnate sudafricano fa riferimento agli alti costi di produzione, che hanno portato il gioiello verso un possibile aumento dei prezzi di vendita.

Il pick-up era stato svelato al mondo del 2019, ed all’epoca si parlava di un prezzo di 39.000 euro, non certo eccessivo considerando quella che è la situazione del mercato dell’auto ed i prezzi delle elettriche in generale. Tuttavia, pare che il costo sia nettamente aumentato, con molti clienti che avrebbero disdetto l’ordine.

Nelle ultime giornate, è arrivato il parere di Giorgetto Giugiaro, che ha detto che, comunque vada, questo modello venderà molto perché è un unicum nel mondo delle quattro ruote. Nelle ultime ore, è arrivata una news molto interessante, che fa già sognare gli appassionati e che cambia il mondo dell’auto.

Tesla, l’ultima novità cambia davvero tutto

Dagli Stati Uniti d’America è arrivata una novità notevole che riguarda il Tesla Cybertruck, ovviamente ora molto pubblicizzato dal momento che sarà disponibile sul mercato tra meno di una settimana. Infatti, all’esterno di un negozio della casa texana a San Diego, in California, è apparso un cartello che finalmente fa venire a galla alcune caratteristiche tecniche di questo mostro della strada, che di certo non passa inosservato.

Cybertruck come è fatto
Cybertruck in mostra (Tesla) – Electricmobility.it

Come si poteva immaginare, viene sottolineata la possenza della carrozzeria realizzata in acciaio inossidabile, che punta a farlo diventare il mezzo più sicuro e resistente al mondo, con un telaio che è a prova di proiettile. Inoltre, viene sottolineata la forza dei vetri, che costituiscono anche il tetto, e delle sospensioni pneumatiche, che la rendono molto flessibile in curva e nell’ammortizzare tutti i tipi di impatto.

Tuttavia, la novità vera e propria riguarda la capacità di carico del nuovo mostro di casa Tesla, che è di 2.500 libbre, pari a ben 1.113 kg, mentre è di 5.000 kg, ovvero 11.000 libbre, la capacità di traino. Stiamo parlando di dati spaventosi, degni quasi di un camion, ma non certo di un’auto tradizionale, segno che con il Cybertruck, da questo punto di vista, si è fatto un lavoro eccezionale.

A questo punto, non ci resta altro da fare che vedere quella che sarà la reazione della clientela, con i primi dati sulle vendite che saranno disponibili tra qualche mese. Di certo, la compagnia di Elon Musk ha voluto sorprendere il mondo, ed abbiamo l’impressione che ci sia riuscita.

Impostazioni privacy