Alfa Romeo, attacco a due punte elettriche: gli appassionati del biscione non stanno nella pelle

L’Alfa Romeo si prepara per un 2024 che sarà davvero molto ricco di sorprese, e c’è anche una novità che non ci aspettavamo.

Il marchio Alfa Romeo si avvia verso la transizione elettrica, e non sarebbe potuto essere altrimenti facendo parte del gruppo Stellantis. Per chi non lo sapesse, la holding multinazionale olandese vuole vendere solo EV in Europa entro il 2030, con l’obiettivo di arrivare al 50% delle vendite di questi modelli anche negli USA entro la stessa data, un qualcosa che deve essere rispettato da tutti i marchi che ne fanno parte. A livello di auto elettriche, l’Alfa è l’unica che ancora non ne possiede una nella sua gamma.

Alfa Romeo arrivano due novità
Alfa Romeo grandi annunci – Electricmobility.it

Pensate che, prima della Tonale arrivata nel 2022, l’Alfa Romeo non presentava nemmeno un’auto ibrida, ma ormai i tempi sono maturi per la più grande rivoluzione di sempre del Biscione. A questo punto, andiamo a dare un’occhiata a quelle che saranno le auto che arriveranno nel 2024, con una sorpresa che in pochi avranno notato.

Alfa Romeo, possibili due nuovi modelli elettrici

Sappiamo molto bene come l’Alfa Romeo sia pronta a lanciare il suo B-SUV ad emissioni zero in chiave 2024, anno in cui ci sarà di conseguenza il debutto del primo modello elettrico del marchio del Biscione. Secondo le ultime indiscrezioni, l’auto dovrebbe chiamarsi Junior e costare meno di 30.000 euro, e sarà disponibile anche in versione ibrida a benzina.

Alfa Romeo Junior che annuncio
Alfa Romeo Junior render (YouTube) – Electricmobility.it

Nel video postato in basso, caricato sul canale YouTube Manhoub 1“, c’è anche un render che prova ad immaginarne le forme. Tuttavia, nelle ultime ore c’è stato anche un annuncio che ha del clamoroso, visto che la casa di Arese ha pubblicato un teaser molto criptico con la descrizione “A New Era Begins“. Visto quello che viene mostrato, ovvero solamente i fari posteriori, è subito venuto in mente a tutti che potrebbe esssere lanciata una nuova versione di un modello già esistente.

Stiamo parlando della Tonale, che potrebbe debuttare nella versione elettrica al 100%, e che nel 2024 può fare la sua comparsa. La Tonale ha già scritto un pezzo di storia, essendo stata la prima Alfa Romeo di sempre ad essere disponibile nella versione ibrida, anche in quella plug-in che sta facendo segnare dei dati da record sotto il profilo delle vendite.

Per la Tonale è periodo di grandi annunci, dal momento che in questi giorni è stata anche svelata come nuova auto della Polizia di Stato, dopo che già nel mese di giugno aveva fatto il proprio debutto nella livrea dei Carabinieri. Dunque, la Tonale ad emissioni zero potrebbe arrivare ad un paio d’anni dalla sua prima apparsa, che avvenne nel febbraio del 2022.

Tale lettura è stata data dal sito web “ClubAlfa.it“, per cui, di ufficiale non c’è ancora nulla. Tuttavia, si tratta di un’informazione che potrebbe corrispondere alla realtà, in quanto la Giulia e la Stelvio elettrica sono attese per il biennio 2025-2026, mentre tutti gli altri modelli alimentati a batteria arriveranno dopo di loro. Con ogni probabilità, nelle prossime settimane se ne saprà qualcosa di più in tal senso.

Impostazioni privacy