Tesla ora sfida Lamborghini: la gara a colpi di velocità finisce in modo clamoroso

Straordinaria sfida tra Tesla e Lamborghini, con due vetture di altissimo livello che hanno emozionato tutti gli appassionati.

La crescita della Tesla in questi anni è davvero sensazionale, con la casa statunitense che ha tutte la carte in regola per poter continuare ad accrescere il proprio potere a livello mondiale. Non si sta imponendo sul mercato solo come aziende in grado di produrre vetture elettriche, ma anche per creare automobili estremamente prestazionali.

Tesla Lamborghini auto elettrica sfida velocità Cybertruck Urus
Tesla sfida Lamborghini (Canva – electricmobility.it)

Una delle ultime grandi novità dall’azienda della quale è CEO Elon Musk è indubbiamente il Cybertruck, un pick-up elettrico che è già pronto come non mai a rivoluzionare per sempre il mondo della mobilità. Si tratta di un colosso che si presenta con delle dimensioni imponenti, con una lunghezza di 568 cm, una larghezza di 200 cm e un’altezza di 179 cm.

Sono diversi i modelli progettati dalla Tesla, con le differenze che si basano sulla quantità di motori inseriti. La versione basilare infatti ha un solo motore che ha modo di passare da 0 a 100 km/h in soli 6,5 secondi e con un’autonomia di 400 km. Migliora con la versione Dual Motor, con l’accelerazione che diventa di 4,5 secondi e l’autonomia di 482 km, ma è la terza variante che è davvero un capolavoro.

La si può ammirare nella versione da Tri Motor, con ben 845 cavalli e la possibilità di toccare i 209 km/h. L’accelerazione è uno dei punti di forza di questa Tesla Cybertruck, con il passaggio da 0 a 100 km/h che avviene in 2,7 secondi. Eccezionali anche i dati sull’autonomia, con questa vettura che può rimanere in strada con una sola ricarica per ben 800 km. I numeri dunque la possono mettere a confronto con un altro modello iconico.

Tesla Cybertruck sfida la Lamborghini Urus: come è finita

In questi anni la Tesla è cresciuta talmente tanto da poter provare a sfidare un colosso straordinario come la Lamborghini. La casa di Sant’Agata Bolognese ha rinnovato moltissimo la propria gamma, tanto è vero che ha provato a lanciarsi anche nel mondo dei SUV con la Urus.

Tesla Lamborghini auto elettrica sfida velocità Cybertruck Urus
Lamborghini Urus (Lamborghini Press Media – electricmobility.it)

Si tratta di un mezzo straordinario, con una lunghezza di 513 cm, una larghezza di 203 cm e un’altezza di 162 cm. La si può acquistare sia nella versione da 4 che da 5 posti, ma nonostante le dimensioni notevoli e il sensibile cambio di stile rispetto al passato, anche per questo modello non ci si dimentica del marchio di fabbrica Lamborghini.

Il motore è straordinariamente prestazionale, tanto è vero che si tratta di un V8 da 4000 di cilindrata che può erogare fino a un massimo di 666 cavalli. In questo modo la velocità può arrivare fino a 305 km/h, con il costo poter poterla acquistare che è di ben 235 mila Euro, ma nella sfida contro la Tesla Cybertruck ha mostrato dei risultati incredibili.

Lo scontro tra i due super colossi della strada è anche uno scontro tra diversi stili, dall’elettrico alla benzina, ma per quanto la velocità di punta ha avvantaggiato la Urus, è l’accelerazione a far vincere il Cybertruck. Lo scontro lo ha vinto la vettura americana, con la Tesla che dunque dimostra di aver tutte le carte in regola per diventare una delle aziende in grado di produrre le auto più potenti al mondo.

Impostazioni privacy