La motocicletta del futuro va a idrogeno | Il marchio famosissimo sgancia il missile

La mobilità è pronta a rinnovarsi sempre di più e lo vuole fare anche con delle moto che saranno a idrogeno.

Sono svariati i modi che possono portare alla creazione di un mondo sempre più ecosostenibile, con i mezzi di trasporto che devono essere quanto meno inquinanti possibili. L’elettrico al momento è quello che per molti è la via più logica da dover percorrere, ma non è solo con questo che si potrà arrivare a un futuro più ecologico.

Kawasaki H2 HySE idrogeno moto futuro
Innovazione per la moto che funzionerà a idrogeno (Canva – electricmobility.it)

Una delle grandi novità del mondo delle motociclette degli ultimi anni è indubbiamente legato alla possibilità di dare vita a delle due ruote con motore a idrogeno. Un cambiamento che si sta facendo sempre di più strada, tanto è vero che per la fine del 2024 in Italia ci sarà anche il primo treno a idrogeno.

Quest’ultimo andrà a percorrere la tratta che parte da Brescia, passerà da Iseo e arriverà fino a Edolo, ma non è l’unico chiaro e lampante esempio di come l’idrogeno stia diventando sempre più centrale nella mobilità. Lo si vede anche dal fatto che ormai anche il motorsport è prossimo ad abbracciare una categoria con questo motore.

Si tratta della Extreme H, una sezione che sarà distaccata rispetto alla già presente Extreme E, che dopo qualche anno di rodaggio, dal 2024 diventerà ufficialmente un Mondiale FIA. Per la categoria a idrogeno si dovrà attendere il 2025, ma intanto sono moltissime le aziende che stanno sviluppando sempre di più la propria gamma a idrogeno, anche un colosso come la Kawasaki.

Kawasaki H2 HySE: la novità a idrogeno che fa sognare

A quanto pare la Kawasaki è una delle aziende che sta lavorando prettamente per poter dare vita a una serie di modelli che possano abbracciare anche la causa ecologica. Lo si vede dal fatto che è già lanciata sul mercato la versione elettrica della gamma Ninja, seppur molto meno potente rispetto a quella termica.

Kawasaki H2 HySE idrogeno moto futuro
Kawasaki H2 HySE (YouTube – electricmobility.it)

Ora però è giunto il momento di mostrare al mondo intero un modello incredibile, con Kawasaki Japan che ha mostrato la primissima Kawasaki a idrogeno. Si tratterà di un modello che si basa sulla Ninja H2 SX, ma per il momento il suo nome sarà quello di H2 HySE. Il modello in questione aveva già lanciato i primi segnali a EICMA 2022, ma ora c’è modo di poter ammirare le caratteristiche estetiche della moto.

Si tratta di una scelta altamente ecologica, considerando infatti come durante la fase di combustione dell’idrogeno, la motocicletta in questione non va a emettere dei gas inquinanti. Per poter fare in modo che questo motore possa funzionare è necessario che il gas sia portato a -253°, potendo così ridurre il proprio volume fino a un ottocentesimo.

Ci vorrà comunque ancora molto tempo per poter dare il via definitivamente a queste moto, considerando infatti come si parla di una immissione sul mercato per il 2030. In questi sette anni la Kawasaki punta però a perfezionare e a migliorare sempre di più questo modello, cercando così di renderlo sempre più ambito agli occhi dei suoi innumerevoli clienti sparsi per il mondo.

Impostazioni privacy