Ultim’ora Tesla, Elon Musk lascia il mondo intero a bocca aperta: scelta assurda

La Tesla ha sconvolto tutti con una decisione assurda, con Elon Musk che ha stupito il mondo. Ecco i dettagli.

Il marchio Tesla è in grossa evoluzione, e per i prossimi anni ci sono progetti interessanti al vaglio. Il 2025 sarà l’anno del debutto della Model 2, che costerà solo 25.000 euro, in modo da perseguire l’obiettivo di Elon Musk, che vuole rendere l’elettrico una tecnologia fruibile per tutti.

tesla in cina
Elon Musk CEO di Tesla (ANSA) – Electricmobility.it

Al giorno d’oggi, infatti, le EV costano ancora troppo, ma una Tesla a quel prezzo potrebbe seriamente far saltare il banco. Nel frattempo, per Elon Musk e soci è arrivata un’altra grande notizia, e c’è da dire che essa ha davvero sorpreso tutti. Ecco dove sta per aprire un nuovo centro di produzione.

Tesla, ecco la scelta che fa felice Elon Musk

Il mondo delle auto elettriche è in grande crescita in termini di produzione, anche se, almeno per ora, da parte della clientela non c’è la risposta che ci si poteva attendere. Tuttavia, Elon Musk e la Tesla hanno deciso di investire in Cina, e verrebbe proprio da dire che si è andati dritti dritti nella casa del nemico.

Tesla in Cina
Tesla in mostra – Electricmobility.it

Infatti, come ormai avrete capito, il paese del Dragone è la maggiore minaccia per il mondo occidentale delle quattro ruote, vista la produzione di modelli di indiscussa qualità che vengono venduti a prezzi molto bassi, grazie soprattutto ad ingenti sussidi statali che non favoriscono di certo una concorrenza di pari livello con i costruttori europei e statunitensi.

Secondo quanto riportato da Nuova Cina, la Tesla avrebbe preso una decisione molto importante, ed è pronta per aprire una seconda Gigafactory nei pressi di Shanghai. Infatti, alcuni addetti della casa texana avrebbero da poco acquistato dei terreni nella periferia della megalopoli cinese, spazio nel quale Elon Musk e soci apriranno il nuovo polo produttivo.

In base a quanto emerso, si tratterà di una fabbrica dove verranno prodotte le batterie che avranno una capacità produttiva di 10.000 megapack. Si tratta di un tipo di batteria completamente nuovo, che inizierà ad alimentare le vetture nei prossimi anni, con la possibilità di attuare un grosso sviluppo rispetto a quelle odierne.

I lavori per la produzione del nuovo sito inizieranno tra poche settimane, e pare che il luogo sarà pronto già alla fine del 2024 per essere già perfettamente funzionante. Le nuove megapack, come detto, saranno una rivoluzione, immagazzinando energia e stabilizzando l’alimentazione delle reti elettriche. Secondo quanto fatto sapere dalla Tesla, potranno immagazzinare più di 3 megawattora, ed uno degli obiettivi è anche quello di ridurre il peso ed i costi di produzione. Così facendo, si andrebbero ulteriormente ad abbassare anche i prezzi di vendita, uno sviluppo decisamente notevole.

Ricordiamo che in Cina è già presente una Gigafactory di questo marchio, che fu aperta, sempre a Shanghai, nel 2019. La casa texana fa sul serio e vuole continuare a crescere, nella speranza di frenare l’avanzata del paese asiatico direttamente dal di dentro. L’impresa non sarà facile, ma solo con gli investimenti e la crescita tecnologica si può avere una possibilità concreta di farcela.

Impostazioni privacy