Rivoluzione Lamborghini, arriva il co-pilota all’interno dell’auto: settore completamente rivoluzionato

La Lamborghini è pronta per una rivoluzione totale, che può cambiare tutto. Ecco come funziona il sistema che è appena nato.

Il marchio Lamborghini è pronto per iniziare una nuova esperienza, che sembra essere a dir poco esaltante per i clienti del futuro. Il 2024 sarà l’anno della consegna delle nuovissime Revuelto, vale a dire la prima auto ibrida della casa italiana. In particolare, si tratta di un gioiello Plug-In Hybrid, da oltre 1.000 cavalli di potenza massima, che prende il posto nella gamma della Aventador.

Lamborghini che rivoluzione
Lamborghini logo (ANSA) – Electricmobility.it

La Lamborghini ha infatti annunciato che non ci saranno più auto solo termiche, ma che tutte, d’ora in avanti, saranno ibride. La prossima sarà l’erede della Huracan, che avrà il V8 e non il V10 come motore a combustione interna, e questo è un gran dispiacere per i fan. Ecco, nel frattempo, un’altra grande genialata.

Lamborghini, la notizia è davvero pazzesca

In questi giorni, è in corso l’ormai ben noto CES di Las Vegas, nel quale vengono svelate tutte le novità sul fronte tecnologico che riguardano anche il mondo delle quattro ruote. Proprio in questa occasione, la Lamborghini ha lanciato il programma Telemetry X, che potrebbe essere una vera e propria rivoluzione per ciò che riguarda le quattro ruote.

Lamborghini novità clamorosa
Lamborghini novità che cambia tutto (ANSA) – Electricmobility.it

Si tratta di un concept che include coaching da remoto in tempo reale, rilevamento dei dati biometrici ed anche un copilota digitale. Il programma si basa su tre punti di riferimento, vale a dire: il Real Time Remote Garage, il Biometric Data System ed il Digital Co-Pilot, e c’è da dire che sul fronte della gestione della guida si tratta di un passo in avanti clamoroso.

L’assistenza a colui che sarà al volante sarà totale, ed il CEO di Lamborghini, vale a dire Stephan Winkelmann, ci ha tenuto a sottolineare quanto sia importante questa novità: “L’innovazione è alla base del nostro DNA, e lo abbiamo dimostrato molto di recente con la nostra nuova Revuelto. Si tratta di una supersportiva all’avanguardia sotto ogni aspetto, ma anche con la Concept Car Lanzador“.

Il CEO ha poi aggiunto: “Nel prossimo futuro, le nostre supersportive offriranno non solo grandi emozioni, ma anche esperienze immersive di guida. Telemetry X è una perfetta anticipazione dei servizi connessi che i nostri clienti potranno vivere tra solamente pochi anni. Si tratta di un efficace dimostrazione di quanto l’esperienza accumulata nel motorsport possa trovare uso anche nelle auto stradali. Vogliamo massimizzare l’esperienza dei nostri clienti anche in pista“.

La Revuelto è stata scelta per guidare questo programma: “Non è un caso che la nostra Revuelto sia stata scelta come laboratorio per questo grande dimostratore tecnologico. La nostra è una vettura che ha un carattere unico, e lo è proprio grazie al fatto di aver introdotto delle tecnologie che si dimostrino innovative“.

La casa di Sant’Agata Bolognese, dunque, si conferma all’avanguardia della tecnica, con l’obiettivo di regalare esperienze di guida sempre più uniche. Le Plug-In Hybrid sono il futuro del marchio, ma le novità non sono legate solamente ai motori, ma anche a ciò che si vuole far vivere a coloro che stanno al volante.

 

Impostazioni privacy