Esplode in ricarica, incidente drammatico: le foto fanno il giro del mondo, le cause

L’esplosione di quest’auto elettrica durante la ricarica ha messo in allarme tutti gli utenti del web. Le immagini sono preoccupanti

Il nuovo avanza,. Ovviamente, come in tutte i grandi cambiamenti, ci sono dei pro e dei contro. Ma incidenti del genere vanno capiti bene, perché non si ripetano mai più.

Esplosa in ricarica
Esplode in ricarica, un insidente assurdo, cosa è successo – electricmobility.it

In effetti, sono diverse le caratteristiche che ancora andranno svelate in merito ai mezzi di trasporto elettrici e solo il tempo ci potrà dire quanto siano stati migliori o peggiori di quelli precedenti. Per ora, però, le notizie ci parlano di malfunzionamenti e di problematiche che ci si poteva aspettare, anche se arrivare al punto che un’auto prenda fuoco mentre effettua la ricarica ad una colonnina elettrica proprio non è un bel biglietto da visita.

Le immagini di tale incidente hanno fatto immediatamente il giro del web, allarmando chiunque ne possegga una e tutte quelle persone che, invece, hanno intenzione di acquistarne un modello. Il fatto in questione è stato a dir poco drammatico e, ora, si cercano le cause in ogni dove, anche se una sembra esser stata svelata, per poter far sì che in futuro non avvenga più un qualcosa del genere.

L’esplosione ha distrutto tutto

Non stiamo parlando di una piccola scintilla o di una sfiammata, come magari si potrebbe immaginare. Qua stiamo per descrivervi la storia di un’auto elettrica che è completamente esplosa mentre si trovava sotto ricarica. Ciò che è avvenuto ha sconvolto proprio tutti, presenti e non, dato che un’azione così innocua e frequente, com’è quella del rifornimento al proprio mezzo, non può mai scaturire in uno scenario del genere.

Auto prende fuoco
Auto elettrica prende fuoco durante la ricarica (Twitter – @ErenCanarslanX) – Electricmobility.it

Intanto, il veicolo che è esploso è un Piuckup Rivian R1T, full electric, ma non è il primo caso che avviene nel mondo. Al di fuori dei nostri confini nazionali è più semplice trovare fra le strade modelli del genere, ibridi o elettrici, data la possibilità di poterli gestire più facilmente e al fatto che ci siano più stazioni di ricarica sulle strade.

I fatti che vi stiamo narrando sono avvenuti nella zona situata a nord di San Francisco, Usa, dove (da un momento all’altro) un grande boato ha attirato l’attenzione di diversi passanti.

Dopo l’esplosione, l’auto è andata a fuoco ed è stata fatta a brandelli dalle fiamme. La causa che è stata notificata in merito a problematiche del genere va a prender come primo responsabile il settore delle batterie a gamma Bolt, le quali sembrano essere difettose. Il discusso modello era già stato aggiornato, ma il cambiamento non sembra avere portato i risultati sperati. Le indagini continuano, e sarà certamente necessario un cambiamento molto più radicale.

Impostazioni privacy