Mercedes CLA, elettrica con emozione termica: “come Chanel”, il dettaglio che fa la differenza

La Mercedes ha da poco tolto i veli alla nuova CLA elettrica, che presenta tanti particolarità assurde. Tutte le curiosità.

Il grande protagonista del Salone di Monaco che si è tenuto ormai un mese fa è stato l’elettrico, con i grandi costruttori che hanno tolto i veli a tante novità di questo tipo. La Mercedes non è stata da meno ed ha svelato la CLA ad emissioni zero, anche se per il momento si tratta solo di un concept.

Mercedes che forme
Mercedes CLA 2024 (Mercedes) – Electricmobility.it

Tuttavia, l’auto anticipa quella che arriverà nel 2024, che non dovrebbe differire troppo. Per svelarla è stato scelto questo colore rosso che di certo non passa inosservato, e c’è da dire che le sue forme, che si sia appassionati di elettrico o meno, non possono lasciare indifferenti per quanto sono raffinate ed eleganti. Sono tantissimi gli elementi in LED che hanno l’obiettivo di comunicare un senso di digitalizzazione, per portare la clientela nel futuro e farla adattare a questo nuovo modo di fare mobilità.

Secondo quanto emerso, verranno usati due tipi di batterie, una meno ed una più costosa. Per chi vuole “risparmiare” ci sono quelle con chimica agli ioni di litio fosfato, mentre quelle più costose saranno composte dall’ossido di silicio. Tuttavia, queste ultime porteranno a vantaggi importanti.

Infatti, porteranno l’autonomia a circa 750 km, con le potenze che mirano a toccare punte di 238 cavalli. A questo punto, è arrivato il momento di parlarvi di un’altra idea di casa Mercedes, che punta molto sul design e su delle caratteristiche non proprie delle auto elettriche. L’obiettivo è quello di creare emozioni in chi osserva la vettura e colpirlo nel profondo.

Mercedes, tutte le novità della CLA elettrica

La nuova Mercedes CLA ad emissioni zero sarà molto simile a quella che è stata svelata al Salone di Monaco, il che significa che la versione finale non differirà troppo dal concept che ha stregato tutti in questi giorni. A confermarlo ci ha pensato Gordon Wagener, il capo del dipartimento design della casa di Stoccarda.

Mercedes CLA elettrica tante novità
Mercedes CLA elettrica in mostra (Mercedes) – Electricmobility.it

Le cose che saranno praticamente identiche sono le luci diurne e le loro forme, la griglia anteriore, con l’obiettivo di donarle una fisionomia anteriore, anche se è ovvio che la griglia non ha senso sulle auto elettriche, in quanto non serve raffreddare il motore. La scelta è fatta per dare un’identità a questa vettura, con l’obiettivo di suscitare l’interesse generale.

Per dare un’idea di quello che c’è in mente, Wagener ha menzionato il brand Chanel, con l’obiettivo di dare vita ad un pacchetto estetico di alto livello. Dunque, oltre alle grandi novità che arrivano sotto il profilo della motorizzazione a batteria, la Mercedes vuole comunque donare a chi osserva ed acquista questa vettura delle emozioni forti.

In sostanza, l’apparenza deve avere una sua importanza, con l’estetica che vuole sempre la sua parte. Ricordiamo che di questa CLA verrà prodotta anche la versione con motore termico, ed il confronto sul fronte delle vendite sarà molto interessante, e ciò dipenderà anche dai prezzi che verranno decisi.

Impostazioni privacy