Bmw i5 full electric, la terribile stroncatura: “un hamburger senza carne”

La Bmw i5 è una delle auto elettriche di punta della casa di Monaco di Baviera, ma ora non ci sono belle notizie.

Tra i marchi che più di tutti hanno deciso di puntare sulle auto elettriche non può non rientrare la BMW, che ha da poco presentato la sua Vision Neue Classe. Il tutto è avvenuto al Salone di Monaco di Baviera di inizio settembre, dove la casa tedesca giocava in casa avendo in loco il suo quartier generale.

BMW, dura critica
LA nuova BMW nel mirino della critica – electricmobility.it

In sostanza, la BMW ha svelato le forme dei suoi modelli del futuro, che punteranno su alte tecnologie ma anche su un design piuttosto minimalista. Le forme sono molto curiose ed estreme, e ci portano in un futuro che ormai sembra non essere così lontano. Tuttavia, riguardo ad un’altra auto elettrica del marchio, non sono arrivati commenti positivi.

Bmw, ecco la critica alla i5 full electric

Qualche tempo fa, la BMW ha svelato la sua i5, che come fa intendere anche il nome, è una vettura del tutto alimentata a batteria. Riguardo a tale modello, è arrivata una dura critica che è apparsa sul sito web “Jalopnik.com“, a seguito di una prova su strada che è stata svolta a bordo di quest’auto.

BMW i5 che accusa
BMW i5 brutte notizie (BMW) – Electricmobility.it

Pensate che questa vettura è stata definita come “un hamburger senza carne“, come se fosse un’auto elettrica con sembianze da auto a benzina, ma priva del motore a combustione, e secondo quanto riportato nel lungo articolo, l’elettrico può apparire può affascinante e funzionale quando non si sforza ad assomigliare per forza ad un motore termico.

Si tratta di una tesi che ci sentiamo di condividere, e che in noi stimola un paragone molto curioso. Ci sono alcuni marchi, tra cui la Ferrari, che stanno pensando di dare un sound alle loro auto elettriche del futuro. Il Cavallino, infatti, che nel 2025 sarà presente sul mercato delle emissioni zero con una supercar, vuole studiare un sistema che ricorderà il sound dei V12, un qualcosa che lascia attoniti.

Infatti, si è deciso di puntare sull’elettrico, ed è giusto che si vada sino in fondo, anche se si rischierà sempre di più di atterrare il mercato dei motori termici. Le grandi case non si fermeranno di fronte ad un lieve calo delle vendite, ma andranno avanti, come la BMW, sino a quando non ci sarà una completa conversione.

L’elettrico è una nuova via di mobilità, e la i5 non ha colto in pieno ciò che questa nuova tecnologia voleva comunicare. Infatti, passare alle emissioni zero significa anche cambiare mentalità ed aprirsi a nuove strade, con la casa di Monaco di Baviera che, in questo modello, non è riuscita a separarsi del tutto dalle sue origini.

La cosa è avvenuta, dal nostro punto di vista, con la Vision Neue Classe di cui abbiamo parlato in precedenza, perché in quel design riscontriamo realmente qualcosa di rivoluzionario. A questo punto, occorre sperare in un distaccamento totale tra elettrico e benzina, altrimenti, questo cambiamento di mentalità che è auspicato non avverrà mai.

Impostazioni privacy