Yamaha elettrica, novità da brividi: nessuno ha mai guidato una moto così

La casa motociclistica Yamaha ha lanciato una novità assoluta nel settore delle due ruote: una moto che nessuno ha mai guidato prima.

Una delle aziende produttrici di veicoli motorizzati migliori al mondo è senza dubbio la Yamaha, soprattutto grazie alle sue motociclette che garantiscono una grande affidabilità e potenza. Inoltre, questa straordinaria casa motociclistica giapponese è la seconda produttrice di moto sulla Terra: l’unico marchio che la supera è la Honda. Per quanto riguarda la storia della Yamaha Motor, la sua fondazione risale al lontano 1955, quando si scorporò dalla Yamaha Corporation per creare una nuova sezione dedicata alla produzione di motociclette.

novità rivoluzionaria della yamaha
Nuova moto elettrica Yamaha – (foto ansa) – electricmobility.it

Naturalmente, ciò che ha contribuito ad aumentare il suo prestigio sono le corse. Infatti, fin dalla sua fondazione il mondo delle corse è sempre stato uno degli obiettivi primari dell’azienda giapponese.

La rivoluzionaria Yamaha elettrica

Tantissimi appassionati di motociclette non vedono l’ora che arrivi il giorno dell’inaugurazione del Japan Mobility Show 2023, poiché la Yamaha ha annunciato che durante questo attesissimo evento presenterà il suo rivoluzionario progetto. Qual è allora il progetto che dovrebbe rivoluzionare il mondo delle moto? Secondo le ultime indiscrezioni, l’azienda giapponese parlerà della sua futura moto elettrica senza manubrio. Pertanto, non resta che aspettare l’arrivo del grande evento, che si terrà dal 26 ottobre al 5 novembre presso il Tokyo Big Sight. Ovviamente, si tratta di uno show estremamente importante in Giappone, soprattutto perché le grandi aziende produttrici di veicoli mostreranno i loro nuovi concept.

novità rivoluzionaria della yamaha
Yamaha Motoroid2 – (foto YouTube) – electricmobility.it

Infatti, la Yamaha ha affermato che porterà ben sei concept di futuri veicoli, potenzialmente in grado di rivoluzionare il settore: il primo concept dovrebbe riferirsi al Motoroid2, cioè l’evoluzione del concept presentato nel 2017; il secondo si chiama Tricera e mostrerebbe un veicolo inusuale concepito per dei supereroi; il terzo invece è chiamato ELove, ed è uno scooter elettrico che si autobilancia automaticamente; un altro concept mostrerebbe la E-FV, cioè una innovativa moto sportiva elettrica; il quinto dovrebbe essere un tre ruote TMW; infine il sesto concept mostrerebbe un buggy dotato di motore a idrogeno. Chiaramente, il concept più atteso è quello inerente alla moto elettrica senza manubrio, poiché possiede delle caratteristiche mai viste prima.

In modo particolare, il suo nome provvisorio è Motoroid2, ed è l’evoluzione del precedente concept presentato nel 2017. Purtroppo, molti suoi segreti sono ancora ignoti perché saranno divulgati durante l’evento. Tuttavia, sono trapelate alcune informazioni preziose, alcune delle quali dicono che disporrà di una tecnologia capace di riconoscere addirittura il proprietario. E non solo: sarà in grado di cambiare il proprio assetto strada facendo, muovendo il cavalletto e i suoi fianchi. Inoltre, la Yamaha dovrebbe aver concepito una tecnologia chiamata “Active Mass Center Control System (AMCES), che avrà il compito di autobilanciare la moto.

Impostazioni privacy