Batterie, occhio al prezzo: mercato impazzito, spendi più che per una macchina

Incredibile quello che succede nel mondo elettrico, con il costo di una batteria che diventa superiore rispetto a quello dell’auto.

La transizione ecologica che stiamo vivendo in questi ultimi anni sta indubbiamente portando a una serie di sensazionali e favolosi miglioramenti. L’ambiente necessita di aiuto e tutti quanti devono svolgere il proprio compito, partendo per prima cosa dai grossi produttori di automobili.

impazzito mercato batterie
Una batteria che costa più di una macchina? Assurdo ma vero – electricmobility.it

Per questo motivo stiamo assistendo sempre di più al passaggio da una vasta produzione di auto endotermiche a una che si proietta maggiormente verso l’elettrico. Questo inoltre non è solo un modo splendido per poter creare delle auto a impatto zero, ma permettono alle grandi società di ampliare e aggiornare sempre di più la propria gamma.

Indubbiamente ci sono ancora dei problemi che limitano la vendita in modo massiccio e una di queste difficoltà è legata al costo sul mercato. Per il momento il valore è davvero troppo superiore rispetto a quelle delle auto a combustione termica. Ecco allora come mai sono ancora in molti a non volersi lanciare nel loro acquisto, visto anche come l’autonomia sarà sicuramente migliorata in futuro.

La batteria però è una di quelle componenti che indubbiamente sta facendo davvero dannare i produttori. Non solo si stanno cercando le materie prime maggiormente adatte per poter creare la miglior auto elettrica, ma allo stesso tempo sono proprie queste a far sì che il costo sul mercato delle vetture cresca in maniera sensibile. Sembra incredibile ma il prezzo di una di esse risulta addirittura superiore rispetto a un’auto molto amata.

Batteria RAM 1500 REV costa più della Citroen e-C3: incredibile

A spiegare i costi davvero ingenti che derivano dalla produzione delle batterie è il sito Visual Capitalist, con quest’ultimo che ha evidenziato una serie di problemi. La cosa più incredibile è quella legata alla batteria del gigantesco fuoristrada RAM 1500 REV, il che ha un valore di mercato di ben 24.500 Euro. Questo dunque fa capire come il suo prezzo di vendita, che sarà conosciuto solo nel 2024, sarà davvero esorbitante.

Citroen eC3, incredibile questa batteria
Citroen eC3 (Citroen Press Media – ElectricMobility)

Questo significa che per acquistare questa batteria si dovranno spendere ben 600 Euro in più rispetto a una delle migliori auto elettriche utilitarie come la Citroen e-C3 che costa solo 23.900 Euro. Indubbiamente il RAM 1500 è quello che presenta i costi maggiori da un punto di vista della batteria, ma di certo la situazione non migliora di molto se si passa ad altre marche storiche.

La Tesla Model S infatti a un costo della propria batteria di 11.350 Euro ed è di poco inferiore alla Rivian Delivery Van, con quest’ultima che tocca i 12.300 Euro. Decisamente elevati anche i costi di altre due eccezionali automobili come la Ford Mustang Mach-E, da 6400 Euro di batteria, e la Volkswagen ID.4 da 8200 Euro.

Ci sono tre tipologie di batterie al momento e per tutti i costi sono ben noti. Le NCA (nichel-cobalto-alluminio) sono le più costose e comportano 115 Euro ogni kWh. Leggermente di meno per le NCM (nichel-cobalto-manganese) che toccano i 107 Euro ogni kWh, mentre le versioni decisamente più economiche sono le LFP (litio-ferro-fosfato) da 94 Euro ogni kWh.

Impostazioni privacy