Tesla, finalmente ci siamo ora sfida una supercar: ecco chi ha avuto la meglio

La Tesla è cresciuta tantissimo negli ultimi anni e di recente ha lanciato una splendida sfida nei confronti di una supercar.

Non ci sono ormai più dubbi sul fatto che uno dei marchi più importanti e noti nel mondo dei motori sia la Tesla. Il colosso statunitense ha avuto con Elon Musk una crescita ormai evidente, in grado infatti di imporsi come una delle aziende capaci di produrre delle berline a impatto zero e che potessero garantire delle prestazioni eccellenti.

Ecco chi ha vinto tra la supercar e la Tesla
La Tesla sfida una supercar (electricmobility.it)

Non ci sono dubbi che una delle auto migliori che siano state prodotte da questo punto sia la Model S Plaid. Si tratta di una vettura dalle caratteristiche eccezionali, una berlina con una lunghezza di 498 cm, una larghezza di 196 cm e un’altezza di 145 cm, il che la porta a essere straordinariamente attraente in strada.

Il motore al suo interno dà modo di erogare un massimo di ben 1020 cavalli, il che fa sì che la velocità di punta sia da auto da corsa. Questo veicolo infatti tocca addirittura i 322 km/h, il che la porta anche a garantire un’accelerazione incredibile, con il passaggio da 0 a 100 km/h che avviene in soli 2,1 secondi.

Proprio questo è sicuramente l’aspetto più interessante in assoluto della Model S Plaid, un’auto che ha modo anche di garantire un’ottima autonomia in strada con i suoi 600 km tra una ricarica e l’altra. La crescita ha spinto così molti appassionati a fare una serie di test sulla qualità del proprio motore elettrico e la risposta in fase prestazionale contro una delle supercar più belle e amate degli Stati Uniti: la Dodge Challenger Hellcat.

Tesla Model S vs Dodge Challenger Hellcat: chi ha vinto?

La Dodge è una delle marche più note e amate in tutto il Nord America e di recente ha potuto regalare al mondo intero un nuovo modello straordinario. La Challenger Hellcat infatti è un mezzo che si è sviluppato di recente dopo il suo lancio nel 2015, dove già allora poteva vantare un’erogazione di 707 cavalli.

Dodge Challenger Hellcat e la sfida con la Tesla Model S Plaid
Dodge Challenger Hellcat (Dodge Press Media – electricmobility.it)

Ora la Challenger Hellcat ha potuto perfezionarsi, nonostante da un punto di vista estetico sembra molto più antica rispetto al 2021 Il motore è passato a quota 797, sfruttando dunque al massimo il suo V8 da 6200 di cilindrata. Per poter acquistare questa auri su dovrà partire da una base di 63.132 Euro, ma è stato interessante capire chi avrebbe vinto la sfida tra le due auto.

La differenza in questa breve gara e test che vuole dimostrare quale sia l’auto più potente tra le due lo si vede in partenza. Avendo un motore termico, la Dodge Challenger Hellcat ha bisogno di un minimo di ripresa per poter sprigionare al massimo la propria potenza, mentre la Model S Plaid ci arriva più rapidamente, non avendo le marce.

Alla fine la vittoria è ottenuta proprio dalla Tesla Model S Plaid, nonostante ci sia stato un momento con la Dodge Challenger Hellcat in vantaggio. Il “successo” in questo test dimostra dunque come Elon Musk e soci stiano lavorando duramente per poter venire incontro alle esigenze di tutti i clienti, anche di coloro che amano le vetture sportive e prestazionali.

Impostazioni privacy