Tesla, non se le rubano mai: il motivo è davvero incredibile

La paura del furto d’auto accomuna tutti i proprietari, ma se avete una Tesla potete stare tranquilli. Ecco il motivo.

Il marchio Tesla ha vissuto una prima fase di 2023 di altissimo livello, e nell’ultimo periodo si è registrata una lieve flessione delle vendite, ed ora l’obiettivo di chiduere l’anno a quota 1,8 milioni venduti pare essersi complicato. Tuttavia, nulla è ancora perduto, in una fase in cui si attende il lancio di un modello pazzesco.

Tesla furti
Perché non le rubano mai? electricmobility.it

La Tesla ha iniziato la produzione del Cybertruck, il pick-up ad emissioni zero che è stato presentato nel 2019, ma di cui poi non si era più parlato. Questo bestione potrebbe essere l’auto più sicura al mondo grazie alla scocca in acciaio, e c’è da dire che, in generale, tutte le vetture della casa texana sono impenetrabili.

Tesla, ecco perché non la rubano mai

Nonostante la flessione di vendite, la Tesla continua ad essere uno dei marchi che vende più auto al mondo, confermandosi la padrona assoluta del mondo dell’elettrico. Inoltre, quelle della compagnia di Elon Musk sono le auto meno rubate al mondo, un vantaggio non da poco per chi vuole acquistarla o per chi già ne possiede una.

Tesla furti che notizia
Tesla furti che gioia (ANSA) – Electricmobility.it

La paura del furto d’auto, come segnalato in apertura, accomuna tutti i proprietari, e soprattutto nelle grandi città, c’è sempre il rischio di parcheggiare la propria vettura per poi non ritrovarla. Tuttavia, le Tesla hanno il grande vantaggio del tracciamento GPS che sconsiglia ai malviventi di procedere al furto, dal momento che verrebbero immediatamente rintracciati ed arrestati.

Pensate che la compagnia di Musk è al top nella classifica delle auto rubate negli USA, secondo quanto riportato dalla Highway Loss Data Institute. Si tratta di un ente che è direttamente collegato con le assicurazioni americane, che ha effettuato una ricerca su 40 milioni di veicoli e su 18.000 denunce per furto.

Secondo l’indagine, le Tesla Model 3 e Model Y sono state quelle che sono state meno rubate in assoluto, con soli 3 furti registrati su 255.929 assicurate per ciò che riguarda la berlina. 3 furti su ben 372.928 auto assicurate, invece, nel caso del SUV, che è l’auto più venduta sul pianeta, e che si dimostra una certezza anche sul fronte della sicurezza.

La terza in questa classifica è la Volvo XC90, che su 108.720 auto assicurate ha riportato solo 6 furti, ma che in percentuale sono di più rispetto a quelle della casa texana. Come detto poco fa, il segreto delle elettriche prodotte ad Austin è il tracciamento GPS, ma c’è anche dell’altro.

Infatti, la funzione PIN to Drive ha incrementato la sicurezza, ed impone ai conducenti di inserire un codice per mettere in moto il motore. Ovviamente, si tratta di un optional che non è presente di serie, ma che può aiutare e non poco nel caso in cui si vogliano sventare problemi non desiderati.

C’è da dire che sul fronte della sicurezza la casa texana ha fatto dei passi da gigante, anche per quello che riguarda il discorso degli incendi e dei guasti alle batterie. Ora tutto sembra funzionare a meraviglia, con la conquista totale del mercato dell’elettrico che è ormai assicurata.

Impostazioni privacy